Calcio, Eccellenza: Campodarsego in fuga, l’Adriese è a -7. Risalgono Piovese e Oppeano

264
(Campodarsego Calcio. Foto di www.venetogol.it)
(Campodarsego Calcio. Foto di www.venetogol.it)

Con la 26esima giornata inizia a delinearsi la classifica finale del girone A del Campionato d’Eccellenza. Il Campodarsego, a quattro partite dalla fine del campionato, è a +7 da un’Adriese, confusa e statica, che nella partita di domenica ha collezionato l’ennesimo pareggio in casa. La Piovese, concreta e matura, sfata il mito del Comunale di via Santa Elisabetta e torna a casa, dal territorio scaligero, con i tre punti.

Il Campodarsego mette blinda il primo posto in classifica tornando alla vittoria contro un Loreo timido e sbiadito. Al Gabbiano, in una partita a senso unico, la capolista riacquista sicurezza, vedendo sempre più vicina la promozione. La prima occasione per i padroni di casa arriva dopo pochi secondi dal fischio d’inizio: De Cao serve Aliù che salta il difensore e calcia di poco fuori. Al 25′ arriva la svolta negativa per il Loreo che rimane con un uomo in meno dopo la doppia ammonizione di Nordio, in seguito a una gomitata rifilata a Lucchini. Non c’è nulla da fare per la compagine rodigina, la supremazia del Campodarsego è netta e al 39′ Gazzola sigla l’1-0 con un tiro sotto l’incrocio. I padovani non aspettano molto per mettere in sicurezza i tre punti: al 2′ della ripresa sempre Gazzola smarca Aliù che batte il portiere in uscita. È 2-0.

Questa vittoria e il concomitante pareggio interno dell’Adriese contro l’Oppeano, permettono alla capolista di aumentare di due lunghezze il margine sui rodigini che, nelle ultime giornate, sono parsi in affanno. L’Adriese affronta in casa un Oppeano in crescita, che punta a salvaguardare la terza posizione in classifica. La squadra ospite si spinge in attacco e al 22′ è solo un palo a salvare la porta granata. La reazione dei padroni di casa arriva a fine primo tempo e al 43′, con un duetto tra Bez-Marangon, l’Adriese rasenta il vantaggio. Il secondo tempo si fa più avvincente e, a un quarto d’ora dalla fine, gli animi si scaldano: al 35′ Milan compie il miracolo sventando il goal, dall’altra parte Zanellato tenta l’azione in solitaria e sbaglia la conclusione. Al 90′ il risultato rimane fermo sullo 0-0. Invariata anche la distanza che separa le due squadre in classifica.

( Foto di : www.piovesecalcio.it )
(Foto di : www.piovesecalcio.it)

Tenta la rimonta la Piovese, che mette a segno un’altra vittoria fuori casa, in un campo ostico come quello veronese del Team S. L. Golosine. Nel primo tempo, al 40′, in un momento di totale egemonia da parte dei ragazzi di Florindo, il Team S. L. Golosine  si avvicina al vantaggio con un tiro potente di Olivieri, ma Boscolo respinge la palla e salva la porta dei suoi. La ripresa è ben più vivace. Dal corner di Dalla Via, un Ribuoli smarcato salta più in alto di tutti e, con un colpo di testa millimetrico, trova l’incrocio dei pali e porta la Piovese sullo 0-1. La reazione scaligera è poco efficace e al 37′ Correzzola Junior chiude i giochi con un destro piazzato. La partita finisce con uno 0-2 per la Piovese che dedica questi tre punti al giovane calciatore del Due Stelle Luca Sartori, scomparso tragicamente la scorsa settimana.

Vittoria fuori casa anche per la Marosticense che batte la Sambonifacese per 0-1 e per l’Ambrosiana che con uno 0-2 espugna il Dolo e rimane a +1 dalla Piovese. Impattano a reti inviolate Calcio Sarcedo e Bardolino (0-0) e Montecchio Maggiore e Cerea (0-0). Tra Pozzonovo e Vigasio finisce in pareggio, 1-1.

Risultati della 26esima giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

Dolo 1909-Ambrosiana 0-2, Calcio Sarcedo-Bardolino 1946 0-0, Montecchio Maggiore- Cerea 0-0, Campodarsego- Loreo 2-0, Sambonifacese- Marosticense 0-1, Adriese- Oppeano 0-0, Team S.L. Golosine-Piovese 0-2, Pozzonovo- Vigasio 1-1.

Classifica dopo la 26esima giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

Campodarsego 63, Adriese 56, Oppeano 48, Cerea 47, Vigasio 44, Bardolino 41, Pozzonovo 40, Ambrosiana 38,Piovese 37, Calcio Sarcedo 32, Marosticense 31, Loreo 28,Team Golosine 25, Montecchio Maggiore 19, Dolo 17, Sambonifacese 5.

Salva Articolo

Lascia un commento