Black out fatale nel terzo quarto, Redentore ko contro il Roncaglia

I biancorossi escono male dalla pausa lunga e subiscono un parziale di 16-5, senza riuscire a reagire nel quarto periodo: finisce 68-58 ed è la seconda sconfitta di fila

538

PONTE SAN NICOLO’ (PADOVA). Seconda sconfitta consecutiva per il Redentore, la terza nelle ultime quattro gare. A infliggerla il Roncaglia, che con un parziale di 16-5 nel terzo quarto imprime la svolta a una gara fino a quel momento equilibrata e condanna gli atestini, incapaci di reagire nel periodo conclusivo. Prestazione opaca quella biancorossa, con diversi giocatori che hanno reso al di sotto delle aspettative nonostante i 17 punti messi a referto da un sorprendente Rossini. Un piccolo campanello d’allarme per coach Baù, che dovrà ritrovare in fretta la quadra se vuole mantenersi nei quartieri nobili della classifica.

Il primo quarto è all’insegna del massimo equilibrio (19-19). Il Roncaglia prova ad accelerare nella prima metà del secondo, ma l’Este regge l’urto e anzi risponde portandosi in vantaggio 34-38 prima dell’intervallo. Alla ripresa il black out fatale degli atestini, che non riescono più ad andare a canestro concedendo invece troppo sull’altro lato del campo. I padroni di casa aumentano i ritmi e si portano sul +7 in chiusura di terzo periodo. Per il Redentore ci sarebbero ancora ampi margini di rimonta, ma il Roncaglia allarga ulteriormente il divario e spegne subito ogni speranza biancorossa. Finisce 68-58.

Tabellino Roncaglia-Redentore Este 68-58 (19-19; 34-38; 50-43)

Roncaglia: Basaldella 7, Taffara 14, Paoli, Marzola 8, Bertola 17, Stona 8, Pavan 5, Giaccaglia, Toniolo 4, Sabbion ne, Zamuner 5. All.re: Andrea Penso. Tiri liberi: 10/14                                                                                                                    Redentore Este: Zanarotti 8, Moro, Bottaro ne, Rossini 17, Trimarchi 3, Roin 4, Ianno 5, Guarini 12, Perencin, Vascon 5, Imboccioli.
All.re: Fabio Baù. Tiri liberi: 11/18

Serie D girone verde, ventesima giornata: Arcella-Scuola B. Polesine, Vigodarzere-Araceli Vicenza 69-60, Roncaglia-Redentore 68-58, Altavilla-Concordia Schio 61-51, Peschiera-Mestrino 68-35, Solesino-Buster Verona 81-59, Malo-L’Argine 47-68. Classifica: Altavilla 36, Peschiera 34, Solesino 30, Buster e L’Argine 24, Roncaglia 22, Redentore 20, Araceli Vicenza 18, San Bonifacio 16, Vigodarzere 12, Schio, Mestrino e Scuola Polesine 10, Malo e Arcella 6

Salva Articolo

Lascia un commento