Basket: terzo quarto show, il Redentore si prende vittoria e quarto posto

284

redentore_mattia_ianno-e1353315784718Dopo il colpaccio al supplementare in casa della capolista Camposampiero, il Redentore non fallisce l’esame di maturità e nell’undicesima giornata di andata del campionato provinciale di Promozione supera senza problemi la Pro Pace Mortise. Davanti al proprio pubblico gli atestini portano a tre il numero di successi consecutivi e raggiungono il Terme Euganee al quarto posto in classifica. Decisivo un travolgente terzo quarto chiuso sul 24-11.

I padroni di casa, in realtà, partono con il freno a mano tirato: dopo 5′ di gioco il Mortise è sul 7-0 e un insoddisfatto coach Bagatella è costretto a chiamare timeout. Finalmente l’Este si sveglia, il pressing produce due palle recuperate e i tiri cominciano ad avere un senso. Candeo firma la parità sul 9-9 al 7′, poi Pasqualotto, Roin e Businaro realizzano i punti che scrivono 19-11 alla fine del primo periodo. Nella seconda frazione di gioco la Pro Pace prova a riavvicinarsi, ma il Redentore respinge l’assalto e va all’intervallo avanti di 9 lunghezze (32-23).

Al rientro in campo è tutta un’altra musica. Il Redentore mette il turbo e vola in un amen sul +19, trascinato dal solito Franchin e da un Donato finalmente protagonista. Dall’altra parte il Mortise sbaglia molto e non riesce minimamente a trovare un antidoto alla verve offensiva degli atestini, che toccano addirittura il +28 in apertura di quarto periodo con una bomba del rientrante Picelli. Solo nel finale di match lo scatto di orgoglio degli ospiti riduce il distacco, ma la sostanza non cambia. Termina 70-56.

ALTRI RISULTATI. Battendo il Terme Euganee 70-68, il Camposampiero torna alla vittoria e, complice la sconfitta del Noventa nell’altro clou di giornata contro il Delta Porto Tolle, mantiene la vetta solitaria della classifica a quota 20 punti. Il sorprendente Selvazzano espugna all’ultimo secondo il campo del Jolly (62-64) e lo raggiunge al quinto posto, mentre il RV Basket ha la meglio sui Dealers nello scontro salvezza, lasciando questi ultimi soli in penultima posizione.

 

Salva Articolo

Lascia un commento