venerdì 20 Settembre 2019
Home Sport Basket Basket, il Solesino sogna in grande

Basket, il Solesino sogna in grande

Roster confermato con alcune novità: oltre a coach Benedetti sono arrivati Gugole, Zulian e Candeo, ufficiali invece gli addii di Tridente e Gasparetto. I playoff l'obiettivo minimo

Il roster del Solesino della scorsa stagione

SOLESINO. Dopo essere arrivato l’anno scorso a un passo dal giocarsi la nuova promozione in C, il Basket Club Solesino si prepara a un’altra stagione da protagonista in serie D. I biancoazzurri hanno cambiato qualcosa, mantenendo però fondamenta solide e ambizioni importanti. Dalla dirigenza non si nascondono, l’obiettivo minimo è staccare il biglietto per i playoff. Poi si vedrà. Da non sottovalutare il fattore pubblico: il tifo locale, che annovera tra le sue fila anche un gruppo organizzato (i “Bulldogs”), sarà tra i più caldi del torneo e il palazzetto solesinese potrebbe facilmente trasformarsi in un fortino inespugnabile. Non a caso proprio qui nella stagione 2016/2017 arrivò la prima sconfitta dell’Abano Montegrotto, poi laureatosi campione regionale della categoria.

In casa Solesino le novità riguardano innanzitutto la panchina. A prendere il posto di coach Davide Maltarello, che ha lasciato per problemi lavorativi, è stato Francesco Benedetti, in precedenza guida tecnica del San Bonifacio, una delle big della scorsa stagione. Il neo allenatore dal veronese ha portato con sé Marco Gugole, ala-guardia classe 1985. Con lui è approdato in maglia biancoazzurra anche Dario Zulian, 35 anni, centro che in passato ha già militato nel Solesino e ha disputato l’ultimo anno a Rosolina. Il terzo acquisto risponde al nome di Stefano Candeo, classe 1992, proveniente dal Redentore Este: anche lui va a rafforzare il reparto lunghi. Ufficiali invece gli addii di Tridente e Gasparetto. Per il resto il roster è stato confermato in blocco: a comporlo tanti veterani (come i vari Gasparello, Carol Menendez, Quaglia ecc.) ma anche diversi giovani pronti a sfruttare al meglio lo spazio che verrà loro concesso. Insomma, una squadra costruita per fare bene e, perché no, provare perfino a sognare in grande.

Intanto dal 31 Agosto al 10 settembre nell’area del Palasport si terrà la decima edizione del torneo “Città di Solesino”, dedicato alle categorie giovanili, senior maschili e femminili. Ciliegina sulla torta sarà l’amichevole di lusso tra San Martino di Lupari (formazione di serie A2) e Rhodigium Basket (serie B), che si disputerà sabato 2 settembre con palla a due prevista alle ore 20,30.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer