Basket. Solesino, la grande bellezza: è serie C

308
(Fonte foto: bcs1975.com)
(Fonte foto: bcs1975.com)

L’obiettivo, a inizio anno, erano i playoff. E’ arrivata, invece, la promozione diretta, grazie a un finale di stagione mostruoso, con nove vittorie nelle ultime nove partite. Solesino festeggia la sua squadra di basket, che grazie al 64-57 ottenuto sabato scorso contro i Raptors Mestrino scrive di nuovo la storia e torna in serie C dopo 15 anni. “Questa vittoria la dedichiamo a tutti gli addetti ai lavori nel complesso, dirigenti, allenatori, atleti dal Minibasket alle nostre splendide giovanili passando per la nostra Prima Divisione, alle società che collaborano con noi per un progetto che inevitabilmente porterà i suoi frutti. Ai nostri tifosi, che ci hanno seguito tutto l’anno e in massa per questo ultimo impegno. E senza mancare di rispetto a nessuno, questa vittoria la dedichiamo anche a chi non ci vuole così tanto bene, nella speranza si possano ricredere su queste persone che dedicano tempo e passione più di ogni altra cosa a qualcosa che amano” si legge sul sito della società.

La promozione diretta, favorita anche dai due ko consecutivi rimediati dalla capolista Summano, è il frutto di un cammino importante, reso possibile da vari fattori. In primis da coach Maurizio Ventura, portato in trionfo dai suoi giocatori sabato a fine partita, e dal lavoro di una dirigenza che in estate si è mossa bene sul mercato, operando scelte oculate capaci di costruire, nel complesso, un gruppo solido e di valore. Ma anche da un pubblico caldo, vicino alla squadra nei momenti facili come in quelli difficili, senza mai smettere di credere nel sogno. Il premio tanto atteso, alla fine, è arrivato. E la festa, adesso, è appena iniziata.

Salva Articolo

Lascia un commento