Basket, il Solesino cade ancora: in finale ci va il Limena

Niente da fare per la squadra di coach Maltarello: black out fatale nel secondo quarto, Busca e soci si prendono anche gara 2 e chiudono la serie. Comunque positiva la stagione dei biancoazzurri

600

SOLESINO. Si interrompe la corsa playoff del Solesino: dopo la dura lezione inflitta ai biancoazzurri in gara 1, il Limena si prende anche gara 2 e prenota così un posto in finale. Finisce 59-75, al termine di una partita quasi sempre controllata da Busca e soci. Scorrono i titoli di coda su una stagione che gli uomini di Maltarello hanno vissuto da protagonisti, costruendo nel girone di ritorno una grandissima rimonta e diventando il cliente più scomodo da affrontare per qualsiasi avversario: non a caso anche l’Abano Montegrotto, dominatore del campionato, ha conosciuto la prima sconfitta dell’anno proprio a Solesino. Ai playoff Bortolami e compagni sono stati capaci di superare due turni eliminando ai quarti Spresiano, giunta seconda nel girone blu. Nonostante in semifinale contro un Limena in forma smagliante l’impresa non sia riuscita, c’è comunque di che essere soddisfatti: è mancata l’ultima tessera del puzzle, ma il progetto sportivo si è confermato all’altezza delle ambizioni.

La gara. Davanti al proprio pubblico i biancoazzurri vogliono rialzarsi dopo la brutta caduta di sabato sera a Limena e cominciano rispondendo colpo su colpo alle iniziative degli ospiti. Il primo quarto, all’insegna del totale equilibrio, si chiude sul 17-18. La partita cambia nella seconda frazione: è notte fonda per il Solesino, che non trova più la via del canestro e perde le staffe. Busca e compagni ringraziano e con un parziale di 6-20 indirizzano la sfida sui binari desiderati. Al riposo è 23-38. Al rientro sul parquet, per i padroni di casa c’è da scalare una montagna. L’avvio è di quelli giusti: break di 9-0 e tutto di nuovo in discussione. Ma solo per poco, perché nel corso del terzo quarto gli ospiti, trascinati da un ottimo Pagnin, scappano ancora: 39-56. L’ultimo periodo è senza storia: il Solesino ha finito le batterie e firma la resa, il Limena gestisce in tranquillità e conquista una meritata finale. Alla sirena è 59-75.

Salva Articolo

Lascia un commento