Basket, Serie C regionale: Solesino ancora sconfitto a Murano

282
(Fonte foto: bcs1975.com)
(Fonte foto: bcs1975.com)

Trasferta amara per il Basket Club Solesino, che in terra lagunare raccoglie la quinta sconfitta consecutiva in sei giornate e conferma le difficoltà nell’adattarsi alla nuova categoria, complice anche un roster molto giovane. Come successo spesso e volentieri anche nei primi cinque episodi della stagione, i ragazzi di coach Ventura hanno pagato oltremodo la maggior esperienza di Murano nei momenti chiave della partita, finendo per subire alla fine uno scarto anche ingeneroso e uscendo sconfitti 83-57.

La cronaca. Primo quarto molto equilibrato con gli ospiti che nonostante l’avversario più quotato restano bene in partita, aggrappandosi al gioco di squadra. Il risultato si trascina punto a punto fino a metà del secondo quarto, quando complice la rotazione corta e alcune distrazioni di troppo da parte dei biancoblù, Murano prende le distanze, andando all’intervallo lungo sul 46-34. Al rientro dagli spogliatoi lo spartito non cambia, con i padroni di casa a piazzare subito un mini-break che spegne anzitempo le velleità di rimonta di Solesino, che peggiora le cose innervosendosi e subendo nel giro di pochi minuti due falli tecnici e un antisportivo che chiudono definitivamente i giochi, dilatando il divario. Il quarto quarto a quel punto scorre via senza particolari episodi degni di nota. Una sconfitta preventivata ma che non può certamente soddisfare le ambizioni dei padovani soprattutto in ottica salvezza. Domenica prossima arriva Mirano, l’ennesima diretta rivale nella sfida per evitare gli ultimi posti, che significano retrocessione diretta, con ogni probabilità con l’americano Wane ancora fuori dai giochi per l’infortunio subito contro Bolzano.

Il tabellino. B.C. Solesino: Braggion 7, Carol Mendez 2, Fraccarollo 2, Gasparetto 3, Mezini, Ortoman 1, Pinato 11, Quaglia 16, Rizzo 5, Vit 10. All.re: Ventura.

Le altre padovane. Cittadella vince a Castelfranco 76-66 strappando due punti fondamentali, grazie soprattutto al trio D’Inca-Lovisetto-Tosetto che confeziona53 punti. Domenica amara per Albignasego che torna dalla trasferta in laguna, stavolta sponda Lido, con una sconfitta all’overtime per 81-78; i ragazzi di coach Benettollo non sono riusciti a concretizzare il vantaggio mantenuto per buona parte del quarto quarto arrivando poi stanchi e acciaccati al supplementare. Da segnalare i 20 punti del giovanissimo ex Virtus Rizzi (classe ’97).

La classifica: Litorale Nord 12, Basket Jesolo 12, Cestistica Verona 12, Virtus Murano 10, Albignasego 8, Sportschool Dueville 8, Virtus Lido 6, Virtus Resana 6, Cus Trento 4, Roncade Basket 4, Mirano 4, Cittadella 4, Europa Bolzano 2, Pallacanestro Treviso 2, Solesino 2, Castelfranco Veneto 0.

Salva Articolo

Lascia un commento