Basket, il punto su Promozione e Seconda Divisione

350
(www.telestense.it)
(Fonte foto: www.telestense.it)

Promozione. Classifica spaccata in due, anzi in tre dopo la nona giornata di ritorno. A condurre il tandem formato da Porto Tolle e Camposampiero: entrambe ormai sicure dei playoff, da qui alla fine si giocheranno il primo posto. Alle loro spalle il gruppo formato da Terme Euganee, Noventa, Jolly, Este e Selvazzano, in piena lotta per aggiudicarsi le altre due piazze che garantiscono l’accesso alla post season. Poi tutte le altre, cominciando da Arcella e Virtus Cave per chiudere con i fanalini di coda San Martino e Canossa. 

Nell’ultimo turno la capolista Delta si è sbarazzata a fatica della mina vagante Redentore (76-71) al termine di una gara molto combattuta. Per gli atestini si tratta della seconda sconfitta consecutiva: altri passi falsi potrebbero significare l’addio al traguardo playoff considerando che il calendario, per nulla agevole, prevede anche gli scontri diretti con Camposampiero (venerdì prossimo al PalaRedentore) e Jolly (sempre al PalaRedentore il 24 aprile). A proposito di scontri diretti, successo importante quello del Terme Euganee Battaglia, che supera 73-71 il Noventa raggiungendolo in classifica al quarto posto. Combattuta anche la sfida tra San Martino e Dealers (61-62). Vittoria facile per il Jolly (62-78 sul RV Basket), mentre il Camposampiero regola il Selvazzano 52-65. Ok anche la Virtus Cave, che batte il Mortise 51-44.

Classifica: Delta 34, Camposampiero 32, Terme Euganee, Noventa e Jolly 24, Este e Selvazzano 22, Arcella e Virtus Cave 16, Mortise e Dealers 14, RV Basket 12, San Martino 8, Canossa 0

Seconda Divisione (girone B). Grande festa per la Seconda Divisione Redentore, alias Pallacanestro Montagnana, che grazie alla netta affermazione sulla Scuola Basket Padova Sud (50-37 in trasferta) ottiene il pass per i playoff. Un risultato meritato dalla compagine guidata da coach Doci Remzi, capace di risollevarsi dopo un avvio di stagione decisamente complicato. Ora Perencin e compagni se la vedranno con l’Euganea Basket, dominatrice del Girone A: una sfida sulla carta proibitiva, ma attenzione perché gli atestini potrebbero stupire ancora. Sugli altri campi, il Due Stelle Brugine travolge fuori casa il Lendinara 70-41, il Noventa prevale sull’Armistizio (66-61) e il Beta ha la meglio sul Loreo (49-44).

Classifica (in grassetto le squadre qualificate ai playoff): Due Stelle e Patavium 26, Padova Sud 24, Montagnana (Redentore) 20, Beta, Noventa e Frogs 16, Campodarsego 8, Loreo 6, Lendinara 4

 

Salva Articolo

Lascia un commento