Bam battuto in volata dal PlayBasket: 72-70, sesto ko di fila e playoff a rischio

Termali avanti per tre quarti di gara, vicentini freddissimi dalla lunetta in un finale molto teso. Serve una vittoria all'ultima giornata contro il Litorale Nord per continuare a sperare

481

CARRÈ (VICENZA). Servirà una vittoria all’ultima giornata – e qualche buona notizia dalle altre sfide in programma – per vedere il Bam ai playoff del campionato di Serie C Silver. Anche la trasferta vicentina di Carrè si chiude con una sconfitta, la sesta consecutiva, forse la più amara: per tre quarti di gara i termali sono sempre stati avanti, arrivando a toccare anche i 7 punti di vantaggio sui padroni di casa, margine che avrebbe consentito agli arancioblù di agganciare il foltissimo trenino a quota 28 in classifica e rovesciare il rocambolesco ko interno dell’andata (82-84, fatali gli errori dalla lunetta). Poi è arrivata la rimonta finale del PlayBasket, glaciale dalla lunetta nel tesissimo epilogo di partita. Il 72-70 finale obbliga la squadra allenata dal duo Anselmi e Brigo a vincere in casa contro il Litorale Nord – già certo di doversi giocare la salvezza ai playout – nell’ultima giornata di regular season per tenere vivo il sogno playoff.

La partita. Avvio equilibrato, con il Bam abile a finalizzare i rimbalzi offensivi conquistati sui propri errori al tiro. Filippini porta i locali sul 18-14, ma gli arancioblù chiudono avanti la prima frazione con un parziale di 5-0 firmato Livio, Scarin e Cecchinato (18-19). Il gap si estende nel secondo quarto: il Bam accelera con Fiorin e Mancini ma le triple di Fongaro e Delgado tengono il PlayBasket in partita. Al 20’ è 30-35. Pressanto e Cecchinato trascinano gli ospiti al massimo vantaggio (43-50). Vicentini di nuovo a contatto grazie ai soliti Caridi, Mabilia e Filippini – a segno con 7 punti consecutivi – e punteggio sul 55-56 a fine terzo periodo. Tripla di Testolin e primo vantaggio biancoblù (58-56). Il finale è tiratissimo: il PlayBasket scappa (64-61), a 1’04” dalla sirena Gallo fa 3 su 4 dalla lunetta per il controsorpasso Bam (68-70). I liberi di Mabilia equilibrano il punteggio a 27” dalla fine (70-70). Lovisetto ha l’opportunità di chiudere il match ma sbaglia il canestro da sotto: il successivo fallo di frustrazione vale un antisportivo e il giro in lunetta per Filippini (più possesso) quando mancano 6”. Il top scorer di casa fa 2 su 2 (72-70) e manda il PlayBasket ai playoff. Per il Bam c’è ancora da soffrire.

Tabellino PlayBasket-Bam 72-70 (18-19; 30-35; 55-56)
PlayBasket: Delgado 7, Mabilia 14, Filippini 15, Caridi 14, Zecchinati (k) 0, Agnolin 0, Testolin 11, Ceresara 4, Fongaro 7, Borgo n.e., Grotto 0, Della Vecchia 0. All.: Miotti. Tiri liberi: 11/14.
Bam: Fiorin 4, Tognon n.e., Scarin 4, Baccarin 3, Gallo (k) 11, Livio 5, Zanardi 0, Mancini 5, Badon 6, Pressanto 16, Lovisetto 2, Cecchinato 14. All.: Anselmi. Tiri liberi: 19/29.

Risultati 29^ giornata – Serie C Silver Veneto: Virtus Altogarda-Ponzano 53-59, PlayBasket-Bam 72-70, Limena-Vigor Conegliano 66-60, Virtus Resana-Albignasego 72-61, Mirano-Roncade 54-70, Litorale Nord-Virtus Lido 81-73, Virtus Isola-Ormelle 68-56. Ha riposato: Virtus Murano. Classifica: Virtus Murano 50, Roncade 42*, Vigor Conegliano 34, PlayBasket 30, Mirano 28, Virtus Lido 28, Ponzano 28, Albignasego 28, Virtus Resana 28, Bam 26, Limena 24, Litorale Nord 20, Virtus Altogarda 14, Virtus Isola 14, Ormelle 12. *=una partita in più

Salva Articolo

Lascia un commento