Tra Badia Polesine e Castelbaldo Masi finisce 1-1, derby dell’Adige nel segno degli ex

I gol firmati da Petrosino e Dervishi. Un pari che tiene entrambe le formazioni in zona playout. Gli ospiti sprecano tanto, fermati da un super Manzoli

1441
L’attaccante del Castelbaldo Masi, ex capitano del Badia Polesine, Daniele Petrosino

BADIA POLESINE. Il derby dell’Adige tra Badia Polesine e Castelbaldo Masi finisce con un pareggio firmato dalle reti dei due ex PetrosinoDervishi. Il punto guadagnato non aiuta nessuna delle due formazioni a evitare di terminare il girone di andata in zona playout. La partita vede il Castelbaldo Masi partire subito con il piede sull’acceleratore. Gli uomini di mister Conti tengono il pallino del gioco e si rendono pericolosi sin dai primi minuti. Al 10′, sugli sviluppi di un corner, l’ex capitano del Badia Polesine Daniele Petrosino riesce a risolvere una mischia in area e a siglare in scivolata il gol del vantaggio per i patavini.

I biancorossi non si fermano e continuano a creare occasioni e cercare il gol del raddoppio. Petrosino è il più pericoloso degli ospiti e rischia di siglare la doppietta al 25′, ma il centravanti viene fermato da uno strepitoso Manzoli che devia in calcio d’angolo il tiro. Pochi minuti più tardi è il Badia ad essere pericoloso con Dervishi che non riesce a finalizzare al meglio un pallone servito da Vertuani. Dalla ripartenza, il Castelbaldo coglie un palo con il solito Petrosino che prova il pallonetto, ma ancora una volta Manzoli riesce a deviare la sfera e a farla capitolare sul montante. Verso la fine del primo tempo di gioco è ancora l’ex Badia ad essere pericoloso: l’attaccante arriva a tu per tu con Manzoli, lo dribbla ma non riesce a concludere a rete.

Nella ripresa la gara si fa ancora più interessante. I giocatori di mister Merlin entrano in campo con uno spirito diverso e cercano di recuperare lo svantaggio. Al 15′ ci riescono con Dervishi che insacca sotto il sette dopo una manovra ben costruita da parte della squadra rodigina. Il Castelbaldo tira fuori la grinta delle tigri biancorosse cercando di riportarsi in vantaggio. Al 20′ Montagnani si trova da solo davanti a Manzoli che gli nega la gioia del gol con un altro intervento miracoloso. Quasi subito gli ospiti vanno vicini alla rete del vantaggio, Vigna mette dalla fascia un pallone al centro per Petrosino che imbatta male la sfera e la manda sopra la traversa.

L’ultima azione della partita è ancora di marca del Castalbaldo Masi che in contropiede si procurano un fallo dal limite. Nalli, subentrato a Petrosino, viene messo giù da Zaghi che viene espulso per fallo da ultimo uomo. Il giovane Manfrin si incarica della punizione che può regalare i tre punti agli ospiti ma la sua battuta esce di pochissimo dallo specchio della porta. Grande partita da parte di entrambe le squadre, con il Castelbaldo di mister Conti che ha creato molte più occasioni ma che ha trovato davanti a sé uno strepitoso Manzoli. Il pari non soddisfa nessuna delle due formazioni, ancora nelle posizioni basse di classifica e in lotta per uscire dalla temuta zona playout.

Tabellino Badia Polesine-Castelbaldo Masi 1-1
Badia Polesine: Manzoli, Bonfà, Bazzani, Tomanin, Zaghi, Camalori, Bison (31′ s.t. Ruin), Prando (31′ s.t. Giordani), Vertuani, Dervishi (44′ s.t. Borghi), Canevarolo. A disp: Donegà, Pegoraro, Zagaria, Ostojic. All: Merlin
Castelbaldo Masi: Catozzo, Crema, Vigna, Speri, Friggi, Attolico, Montagnani, Trovò, Petrosino (28′ s.t. Nalli), Facci (15′ s.t. Manfrin), Princi. A disp: Pozzan, Fusco, Laquaglia, Dorda, Santaca. All: Conti.
Reti: Petrosino 10′ s.t. (C), Dervishi 15′ s.t. (B).
Arbitro: Menicucci.
Note: ammoniti: Attolico, Dervishi, Vertuani, Bison. Espulso Zaghi. Spettatori: 400 circa.

Risultati 15^ giornata – Promozione, girone A: Alba Borgo Roma-Oppeano 1-1, Badia Polesine-Castelbaldo Masi 1-1, Cadidavid-Albaronco 1-1, Lugagnano-Garda 1-5, Montelbaldina Consolini-San Giovanni Lupatoto 1-2, Povegliano Veronese-Croz Zai 0-0, Seraticense-Longare Castagnero 2-1, Virtus-Aurora Cavalponica 1-1. Classifica: San Giovanni Lupatoto 31, Alba Borgo Roma 27, Aurora Cavalponica 27, Garda 26, Albaronco 23, Longare Castagnero 22, Cadidavid 22, Oppeano 22, Montelbaldina Consolini 20, Seraticense 20, Castelbaldo Masi 18, Badia Polesine 18, Croz Zai 16, Povegliano Veronese 15, Virtus 12, Lugagnano 10.

La registrazione completa della gara, a cura dell’emittente Prima Free (canale 116 DTT):

diretta

badia polesine – castelbaldo masipromozione gir. a

Posted by Prima Free 116 on Sonntag, 17. Dezember 2017

Salva Articolo

Lascia un commento