Al Vallini vincono le difese, ennesimo pari per la Piovese

I biancorossi conquistano un punto nello scontro diretto con il Vittorio Falmec e restano sesti, a due lunghezze dai playoff. Presente sugli spalti l’inviato speciale di “Striscia” Cristiano Militello

498

PIOVE DI SACCO Nuova partita, nuovo pareggio, nuovo piccolo passettino in avanti. Resta ancora secco di gol e vittorie la Piovese di fronte una bellissima cornice di pubblico e la presenza straordinaria del giornalista televisivo di Canale 5 Cristiano Militello, che nelle vesti di conduttore della sua rubrica “Striscia lo Striscione” ha dato la possibilità ad alcuni presenti di salutare Ficarra e Picone. I Biancorossi non gli hanno mostrato nessuno gol, ma almeno hanno lottato con cuore e grinta fino all’ultimo minuto, alla ricerca disperata di una vittoria che avrebbe scosso la classifica.

Mister Perrone ritrova il tridente d’attacco ma ancora una volta deve fare i conti con la pesantissima assenza del capitano Deinite, fermo ai box da quasi un mese. Di fronte ai biancorossi c’è il temutissimo ex Bez, il colosso offensivo che mette i brividi nei primi minuti con un diagonale a lato di centimetri. Al 13’ gli ospiti perforano la difesa locale con una fantastica azione corale, ma a salvare il risultato ci pensa Murano con un gran riflesso sul tap-in di Mazzon. La Piovese risponde con le incursioni laterali di Birolo da una parte e Lombardo dall’altra, senza trovare buona sorte all’interno dell’area. Al 37’ Lombardo sguscia fra le maglie rossoblu ed ha sui piedi il pallone dell’1-0, peccato che lo sprechi calciando centralmente.

Nella ripresa la partita resta in bilico e potrebbe sbloccarsi dopo dieci minuti quando il direttore non ravvede un rigore piuttosto netto su Birolo, messo giù con un’entrata da dietro prima di battere a rete. Passano solo cinque minuti e un’altra situazione genera le proteste di tutto il Vallini, ancora con il numero 10 fermato per un presunto off-side. Sull’altro fronte, Bez ha un conto aperto con la sua squadra del passato ma non ha fatto i conti con Murano che diventa il “man of the match” con un’altra parata sontuosa sul centravanti del Vittorio Falmec. La girandola di cambi non scuote la gara e lo 0-0 diventa il naturale epilogo della sfida. Solo nei minuti di recupero c’è la discesa di Nardo sulla sinistra che trova la torsione aerea di Scarpa ma il pallone finisce inesorabilmente fuori dallo specchio, spegnendo le ultime speranza biancorosse.

Il punto, di fatto, non sposta gli equilibri ma riduce il margine d’errore per la Piovese nei tre scontri diretti da giocare nelle ultime gare di campionato.

Tabellino Piovese-Vittorio Falmec SMC 0-0
Piovese: Murano, Veronese (32′ s.t. Zulian), Favorido (9′ s.t. Parmegian), Zoppelletto, Stocco, Di Bari (13′ s.t. Nardo), Degan, Dalla Via, Gerini (40′ s.t. Scarpa), Birolo (25′ s.t. Nordio), Lombardo. A disp: Grego, Gobbi. All.: Perrone.
Vittorio Falmec SMC: Fovero, Mazzon, Bottecchia, Scarabel, Maiutto, Grillo, Voltarel, Concas (17′ s.t. Toffoli), Bez, De Martin (21′ s.t. Spader), Agostini (21′ s.t. Craviari). A disp: Saraljlic, Piccoli, Galeja, Brait, . All.: Zoppas.
Arbitro: Faccini di Parma.
Note: Ammoniti De Martin, Maiutto. Spettatori 200 circa.

Risultati 27^ giornata – Eccellenza, girone B: Borgoricco-Istrana 1964 1-3, Cornuda Croc.-Careni Pievig. 1-0, Piovese-VittorioFalmec 0-0, Porto Viro-Giorgione 0-1, Real Martell.-San Dona’ 1922 1-0, S.Giorgio Sed.-Union Pro 1-1, Saonara Villat-Liapiave 1-2, Union QDP-Nervesa 2-2. Classifica: San Dona’ 1922 48, Istrana 1964 47, Liapiave 45, Careni Pievig. 43, S.Giorgio Sed. 43, Piovese 41, VittorioFalmec 40, Union Pro 38, Union QDP 38, Real Martell. 38, Giorgione 38, Borgoricco 32, Nervesa 31, Porto Viro 27, Saonara Villat 23, Cornuda Croc. 12.

Salva Articolo

Lascia un commento