Al Bayer Leverkusen il Torneo di Abano, festa di sport e fair play

310
I giocatori del Bayer Leverkusen, vincitore della manifestazione
I giocatori del Bayer Leverkusen, vincitore della manifestazione

Si è conclusa questa mattina, con la vittoria del Bayer Leverkusen per 1-0 ai danni del Milan, la 24^ edizione del Torneo Internazionale Calcio Giovanile Città di Abano Terme. Anche quest’anno si è assistito ad una manifestazione dal livello tecnico molto elevato, che negli anni ha reso la kermesse patavina una dei più importanti avvenimenti europei a livello giovanile.

Le 24 formazioni si sono date battaglia senza risparmiarsi ma sempre all’insegna del fair play e del rispetto. Tanto che ieri pomeriggio, in una delle due semifinali valide per il blocco 5^-8^ posto, giocata tra Napoli e Red Bull Salisburgo, i partenopei hanno deciso di togliere un giocatore in seguito all’espulsione del portiere avversario. La partita è così proseguita in 10 contro 10. Molto apprezzata la formula prevista dall’assessore allo Sport Angelo Montrone e dai suoi collaboratori, che hanno dato a tutte le squadre la possibilità di disputare sei partite, e ciò ha permesso di creare una classifica finale fino alla 24^ posizione.

La finale, disputatasi alle 10.45, ha visto la vittoria dei tedeschi per 1-0 sul Milan grazie al gol di Thierno Ballo, vera e propria stella di questa edizione del torneo, e premiato alla fine con ben due premi, quello di miglior giocatore e quello di capocannoniere, con 11 gol in 6 partite. Esaurito in ogni ordine di posto lo Stadio delle Terme, al punto che gli organizzatori sono stati costretti a far entrare molte persone direttamente sul campo di gioco, in quanto entrambe le tribune erano gremite di spettatori.

Veri e propri protagonisti di queste cinque giornate i bambini, coinvolti in tutte le fasi della manifestazione ed invitati ad assistere alla finalissima direttamente dalla pista di atletica. Inoltre, gli organizzatori hanno allestito un apposito stand per lo scambio di figurine Panini e, all’inizio di ogni incontro, provvedevano a distribuire Goleador, le famose caramelle da sempre associate al gioco del calcio. Insomma, tutti soddisfatti anche in questa edizione ed appuntamento al prossimo anno.

Tutte le finali:
23^-24^ posto: Thermal Abano-Cittadella 0-2
21^-22^ posto: Benfica-Abano Calcio 2-0
19^-20^ posto: Toronto-Midtjylland 1-2
17^-18^ posto: Groningen-Roma 4-2 d.c.r.
15^-16^ posto: Cska Mosca-Brugge 1-0
13^-14^ posto: Juventus-Psg 2-1
11^-12^ posto: Ilves Tampere-Vicenza 0-4
9^-10^ posto: Kashima Antlers-Biancoscudati Padova 4-5 d.c.r.
7^-8^ posto: Chelsea-Red Bull Salisburgo 5-1
5^-6^ posto: Inter-Napoli 2-0
3^-4^ posto: Ajax-Atalanta 4-2
1^-2^ posto: Bayer Leverkusen-Milan 1-0

Tutti i premi assegnati:
Capocannoniere: Thierno Ballo (Bayer Leverkusen)
Miglior giocatore: Thierno Ballo (Bayer Leverkusen)
Miglior portiere: Stein Barkhuis (Groningen)
Miglior difensore: Donny Warmerdam (Ajax)
Miglior centrocampista: Neraysho Meritchio Kasanwirjo (Ajax)
Miglior attaccante: Mintasinot Luscetti (Milan)
Fair play: Kashima Antlers

Salva Articolo

Lascia un commento