Perdere peso in vista dell’estate: come farlo in modo corretto

413

Con l’estate alle porte si assiste alla solita corsa per perdere peso; una necessità avvertita da molti con il rischio che, per fare le cose di fretta, ci si trovi ad affidarsi a soluzioni non propriamente ortodosse. La fretta come recita l’adagio è cattiva consigliera e questo vale anche, se non a maggior ragione, se si sta tentando di raggiungere obiettivi legati al proprio aspetto fisico e allo stato di salute. Il sogno di tutti sarebbe quello di perdere peso in fretta, in poche settimane, acquisendo così rapidamente una linea invidiabile.

Ovviamente nel concreto questo non è possibile visto che per dimagrire ci vuole costanza, sacrificio e soprattutto tempo. Tre concetti distinti che si possono sintetizzare in una unica linea di condotta: seguire uno stile di vita il più possibile pulito e salutare. Come si può leggere sul sito Comedimagrirek.com, di trucchi o scorciatoie non ce ne sono: si parte sempre dall’alimentazione, che deve essere il più possibile sana e controllata cercando di limitare, se non abolire del tutto, i cibi particolarmente calorici o ricchi di grassi. In sostanza ci si deve orientare per una alimentazione ipocalorica, a bassa assunzione di calorie.

Ma questa soluzione da sola non basta. Se si vuole perdere peso in modo sicuro, senza quindi affidarsi a prodotti potenzialmente miracolosi ma di dubbia funzionalità, è importante affiancare alla dieta anche un discorso di attività sportiva frequente. E se non si ha modo di praticare sport con cadenza periodica, si può optare anche per lunghe camminate a passo sostenuto. Il modo più rapido e neanche troppo complicato per tenere sempre sveglio e attivo il metabolismo contribuendo così a bruciare i grassi in eccesso.

In linea generale la sedentarietà è nemica di una linea invidiabile, di conseguenza ogni attività che porti a fare movimento è ben accetta. Così come il riposo, per quanto paradossale possa sembrare; dormire regolarmente e bene è uno dei fattori che contribuiscono a restare in forma. In aggiunta a questi stili di vita poi, si possono inserire integratori alimentari per velocizzare il processo di perdita di peso; si parla sempre di sostanza naturali che siano da stimolo per l’organismo. Non quindi di prodotti chimici dipinti come miracolosi. D’altra parte perdere peso è sempre un processo articolato e faticoso: non un qualcosa che si può ottenere dall’oggi al domani ma un obiettivo da perseguire con lavoro e dedizione.

Salva Articolo

Lascia un commento