martedì 17 Settembre 2019
Home Politica Bassa Padovana Vittorio Ivis è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico

Vittorio Ivis è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico

Il consigliere comunale ed ex segretario del circolo di Monselice, 26 anni, ha ottenuto il 63% delle preferenze. In totale hanno votato 1.438 iscritti in tutta la provincia

MONSELICE. È Vittorio Ivis, che compirà 26 anni il prossimo 9 dicembre, il nuovo segretario del Partito Democratico della provincia di Padova. Succede a Massimo Bettin, che ha lasciato la carica per l’incarico di portavoce del sindaco di Padova Sergio Giordani. Consigliere comunale dal 2014 e in precedenza segretario del partito a livello locale – qualche giorno fa al suo posto è stato nominato Niccolò Ruffin – Ivis ha battuto lo sfidante Federico Ossari, già segretario dal 2010 al 2013, ottenendo quasi il 63% delle preferenze e la vittoria in 51 circoli provinciali su 80. L’affluenza finale si è attestata al 53%: hanno votato 1.438 iscritti su 2.682 totali.

Nella sua marcia trionfale il giovane neosegretario è stato supportato da Michela Lorenzato, leader di “Punta in Alta” – il coordinamento dei circoli Pd dell’Alta Padovana – che probabilmente assumerà il ruolo di vicesegretaria, oltre dagli assessori patavini Andrea Micalizzi e Antonio Bressa (altro ex segretario), dai parlamentari Giulia Narduolo, Anna Margherita Miotto, Alessandro Naccarato, Alessandro Zan e dal sindaco di Piove di Sacco Davide Gianella. Ossari era invece appoggiato dal consigliere regionale Claudio Sinigaglia, dal sindaco di Loreggia Fabio Bui e dal senatore Giorgio Santini.

Per la prima volta a livello provinciale, dunque, la componente dem cattolico-popolare, vicina all’esperienza della Margherita, non ha più la maggioranza. Ivis si autodefinisce un “nativo democratico”, non avendo mai posseduto altre tessere di partito oltre a quella del Pd. La sua nomina a segretario provinciale verrà ufficializzata durante il congresso di sabato 2 dicembre.

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer