giovedì 23 Gennaio 2020
Home Politica Bassa Padovana Vescovana, Elena Muraro ok: evitato il commissariamento

Vescovana, Elena Muraro ok: evitato il commissariamento

Missione compiuta per il sindaco uscente, che per ottenere la riconferma doveva guadagnarsi il consenso del 50% più uno degli aventi diritto al voto: prosegue dunque a Vescovana il "regno" della famiglia Muraro

VESCOVANA. Elena Muraro batte se stessa, o meglio, batte l’astensionismo. Non aveva sfidanti la candidata di “Torre civica per Vescovana”, ma se non avesse ottenuto il consenso del 50% più uno degli aventi diritto al voto il Comune sarebbe andato incontro al commissariamento. Il sindaco uscente invece ha portato alle urne 984 elettori, pari al 62,51%: di questi, 893 hanno espresso la loro preferenza per lei, mentre i rimanenti hanno prodotto schede bianche o nulle. Prosegue dunque a Vescovana il “regno” della famiglia Muraro: prima di Elena, che ora si prepara ad affrontare il terzo mandato, il padre Luciano ha guidato l’Amministrazione quasi ininterrottamente dal 1970 al 2007.

Davide Permunian
Davide Permunian
Giornalista pubblicista, collaboro con un quotidiano locale. Amo lo sport, in particolare il calcio e la pallacanestro. Lettore compulsivo di romanzi, scrivo storie che in libreria non vedrete mai e tento di cogliere la poesia nascosta tra le pieghe della vita quotidiana. Mi innamoro davanti a un paesaggio, ma il mio posto nel mondo non l’ho ancora trovato.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,346FansMi piace
1,907FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori