Torreglia, ecco la nuova Giunta di Filippo Legnaro

Due donne e due uomini in Giunta. Ufficializzate anche le deleghe ai consiglieri. Lunedì il primo Consiglio comunale della nuova legislatura

868

TORREGLIA. La squadra di Filippo Legnaro è pronta. A distanza di quasi due settimane dal voto dello scorso 11 giugno che ha decretato la riconferma dell’Amministrazione uscente, il sindaco di Torreglia ha comunicato la nuova composizione della Giunta e la suddivisione delle deleghe ai membri della maggioranza. Come accaduto nel precedente mandato, infatti, anche questa volta tutti gli eletti della lista “Io Amo Torreglia” avranno una delega, siano essi assessori o consiglieri. «È una scelta chiara di stile, in quanto il nostro movimento politico mira ad affidare le deleghe non sulla base del consenso personale o delle preferenze, ma considerando le competenze effettive nel ruolo. Ci sentiamo e vogliamo essere squadra, quindi collaboriamo tutti insieme per portare avanti il nostro programma nel migliore dei modi» spiega Legnaro.

Rispettata la parità di genere della Giunta, con due assessori uomini e due assessori donne. Confermato a vicesindaco Marco Rigato, che mantiene le deleghe relative a Bilancio, Patrimonio, Lavori Pubblici. Alberto Bettin conserva gli assessorati all’Edilizia Privata, alle Attività Economiche, alle Manifestazioni, a cui si va ad aggiungere quello allo Sport. Entrano in Giunta per la prima volta Resy Bettin, assessore a Cultura, Turismo e Ambiente, e Silvia Santinello, a cui vanno le deleghe di Politiche Sociali, Pari Opportunità, Pubblica Istruzione.

Tra i consiglieri, il capogruppo di maggioranza Igor Marcolongo mantiene le deleghe alla Comunicazione, all’Organizzazione e all’Innovazione. A Silvia Sanvido Decoro Urbano e Protezione Civile; Patto Educativo e Integrazione Sociale a Susanna Donà; Associazionismo e Partecipazione per Denny Bellotto. Restano in capo al sindaco Filippo Legnaro le funzioni afferenti all’Urbanistica, alla Mobilità, alla Sicurezza e al Personale e le altre non delegate. La convalida degli eletti e la ratifica delle nomine verranno effettuate durante il primo Consiglio comunale della nuova legislatura, in programma alle 21.00 di lunedì 26 giugno nella sala consiliare municipale.

Salva Articolo

Lascia un commento