Teolo, nessuna sorpresa: la spunta di nuovo Moreno Valdisolo

Il primo cittadino uscente si riconferma sindaco con il 48,70% delle preferenze. Dietro di lui, staccati, Riccardo Beghin e Daniele Formaggio: «Cittadini hanno capito bontà delle idee e delle persone»

888

TEOLO. Vittoria netta per il sindaco uscente Moreno Valdisolo, che guadagna senza troppi patemi la possibilità di guidare il Comune collinare per un secondo mandato. Valdisolo, leader della civica “Continuità e Rinnovamento“, si è imposto con il 48,70% delle preferenze, pari a 2.190 voti assoluti. Dietro di lui ecco Riccardo Beghin, consigliere di minoranza dell’ultima legislatura e principale oppositore del primo cittadino appena riconfermato. Beghin e la sua “Teolo Civico 34” hanno conquistato 1.349 voti, pari al 30,00%. Seguono Daniele Formaggio di “Teolo Spazio Comune” con il 12,21% (549 voti), Gianni Furlan di “Moderati cattolici – Lega Nord” con il 5,40% (243 voti) e Gianfranco Zecchinato Gallo de “Il Popolo della Famiglia” con il 3,66% (165 voti). Scende l’affluenza, passata dal 65,19% del 2012 al 59,38% odierno. Valdisolo: «I cittadini di Teolo hanno capito la bontà non solo delle idee, ma anche delle persone che si sono proposte».

Nel nuovo Consiglio comunale otto seggi verranno assegnati a “Continuità e Rinnovamento”, su cui siederanno Nevio Sanvido (311 voti), Valentino Turetta (286), Matteo Turetta (254), Giulia Chiara Giorato (191), Silvia Cocchio (156), Laura Rico (144), Lorella Segantin (103) e Graziella Quagliato (95). Tre seggi a “Teolo Civico 34”: oltre a Beghin, un posto anche per Giacomo Carraro (169 preferenze) e Giovanni Monteleone (158). Infine, un seggio per “Teolo Spazio Comune”, occupato dal candidato sindaco sconfitto Daniele Formaggio.

Salva Articolo

Lascia un commento