A Teolo Lega Nord e Moderati Cattolici a sostegno di Gianni Furlan

Fabrizio Grassini, candidato alla carica di vicesindaco e portavoce di Furlan: «Ci siamo candidati perché abbiamo percepito la volontà di cambiamento»

1173

TEOLO. Gianni Furlan concorrerà alle prossime amministrative rappresentando i colori della Lega Nord di Matteo Salvini e quelli dei Moderati Cattolici teolesi. Il 51enne esponente del Carroccio termale trova il sostegno di «persone con diversi background, tutte candidate con la volontà di unire le forze per la città». Sono queste le parole di Fabrizio Grassini Bocchi Bianchi, aspirante vicesindaco di Teolo, con un passato da candidato nella squadra del centrodestra sampietrino e sostenitore di Massimo Bitonci, che appoggia nella lista “Veneto Libertà”.

«Siamo gli ultimi arrivati perché proprio stando con la gente abbiamo percepito la volontà di cambiamento dei cittadini. Qualora eletti cominceremmo le nostre azioni pensando alla cittadinanza, specialmente alle famiglie e agli anziani in difficoltà economica; saranno necessari degli incentivi per il tessuto sociale della città». «Uno dei punti di forza di Gianni Furlan e delle liste a suo sostegno – afferma Grassini – è il contatto diretto con la Regione e con gli esponenti veneti della Lega Nord».

Salva Articolo

Lascia un commento