Sondaggi Regionali 2015: Zaia 42-44%, Moretti 31-33%. Tosi sorpassa Berti

398
(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)
(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)

Zaia sempre in testa con oltre 10 punti di vantaggio, Moretti che si ferma intorno al 30%, Tosi e Berti troppo distanti per recuperare terreno sul presidente uscente. Sono queste le indicazioni, che a tre settimane dal voto, arrivano dai sondaggi degli istituti IPR e Tecné, trasmessi lunedì sera durante la tradizionale puntata di Porta a Porta su RaiUno.

(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)
(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)

Nel sondaggio di IPR, Luca Zaia è accreditato del 44% dei voti, Alessandra Moretti del 33%, con Flavio Tosi e Jacopo Berti appaiati al 10,5%. Appena il 2% totale per Laura Di Lucia Coletti (L’Altro Veneto) e Alessio Morosin (Indipendenza Veneta). Oltre la metà degli elettori è indeciso (20%) o intenzionato ad astenersi (30%).

(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)
(Fonte foto: mattinopadova.gelocal.it)

Anche Tecné è in linea con IPR: Zaia è avanti di 11 punti e mezzo sulla Moretti. Guadagna qualche punto Tosi, che si attesta sul 13%. Berti è quarto con l’11%. Praticamente non pervenute le altre due liste. Resta impressionante la quota di indecisi e astenuti, qui addirittura superiore al 50%. E’ su questo enorme numero di elettori che la Moretti, Tosi e Berti punteranno per recuperare terreno sul governatore uscente, oggi decisamente favorito.

Salva Articolo

Lascia un commento