Risultati Elezioni Politiche 2018: exit poll, commenti e scrutinio in diretta

Seggi ufficialmente chiusi in tutta Italia, inizio lo spoglio delle schede elettorali. Segui gli scrutini in tempo reale su Estensione, anche Comune per Comune

0
7640

Risultati Elezioni Politiche 2018: exit poll, commenti e scrutinio in diretta

05.00 – Ora l’attesa è per i dati reali e per i risultati dei collegi uninominali ancora in bilico, che serviranno a definire con maggior precisione la quantità di eletti – e di conseguenza la consistenza del gruppo parlamentare – di ciascun partito. Buonanotte!

04.17 – Sulla base della quarta e ultima proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7, ecco la proiezione dei seggi a Montecitorio:

04.16 – Quarta e ultima proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7 – copertura del 90%: Movimento 5 Stelle 32,5%, Partito Democratico 18,7%, Lega 17,5%, Forza Italia 14,2%, Fratelli d’Italia 4,4%, Liberi e Uguali 3,2%, +Europa 2,5%, Noi con l’Italia-Udc 1,2%, Potere al Popolo 1,2%, CasaPound 0,9%, Popolo della Famiglia 0,7%, Insieme 0,7%, Civica Popolare 0,6%. Coalizione di centrodestra al 37,3%, centrosinistra al 22,9%.

03.51 – Sulla base della terza proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7, ecco la ripartizione geografica dei voti secondo la suddivisione del territorio italiano in Nord, Centro e Sud:

03.33 – Terza proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7 – copertura del 71%: Movimento 5 Stelle 32,6%, Partito Democratico 18,7%, Lega 17,7%, Forza Italia 14,0%, Fratelli d’Italia 4,3%, Liberi e Uguali 3,2%, +Europa 2,6%, Noi con l’Italia-Udc 1,2%, Potere al Popolo 1,3%, CasaPound 0,9%, Popolo della Famiglia 0,7%, Insieme 0,7%, Civica Popolare 0,5%. Coalizione di centrodestra al 37,1%, centrosinistra al 22,9%.

03.25 – Sulla base dell’ultima proiezione del Senato, realizzata da Swg per La7, ecco la proiezione dei seggi a Palazzo Madama:

03.20 – Stesso discorso per il collegio uninominale Veneto 2-04 della Camera dei Deputati (Abano Terme, o quindi Bassa Padovana): quando sono state scrutinate appena 6 sezioni su 317, la candidata della coalizione di centrodestra Lorena Milanato è al 48,68% (Lega 32,84% – Forza Italia 11,42% – Fratelli d’Italia 4,14% – Noi con l’Italia-Udc 0,76%), seguita da Francesca Betto del Movimento 5 Stelle con il 25,40%, Giulia Narduolo del centrosinistra con il 18,49% (Partito Democratico 15,56% – +Europa 2,57% – Civica Popolare 0,47% – Insieme 0,19%) e Francesco Miazzi di Liberi e Uguali con il 3,54%.

03.10 – In Veneto, così come in larghissima parte del Nord Italia, tutti i collegi uninominali vedono il centrodestra trainato dalla Lega in grande vantaggio. In particolare, nel collegio uninominale 05 del Senato (Padova e Bassa Padovana) quando sono state scrutinate 91 sezioni su 596, il candidato della coalizione di centrodestra Antonio De Poli è al 44,76% (Lega 28,43% – Forza Italia 11,36% – Fratelli d’Italia 4,28% – Noi con l’Italia-Udc 1,36%), seguito da Leopoldo Armellini del Movimento 5 Stelle con il 24,65%, Luigi Alessandro Bisato del centrosinistra con il 23,36% (Partito Democratico 19,15% – +Europa 3,20% – Insieme 0,54% – Civica Popolare 0,47%) e Flavio Zanonato di Liberi e Uguali con il 3,36%.

02.47 – Quarta e ultima proiezione del Senato, realizzata da Swg per La7 – copertura del 90%: Movimento 5 Stelle 32,1%, Partito Democratico 19,0%, Lega 17,6%, Forza Italia 14,6%, Fratelli d’Italia 4,1%, Liberi e Uguali 3,2%, +Europa 2,4%, Noi con l’Italia-Udc 1,1%, Potere al Popolo 1,2%, CasaPound 0,9%, Popolo della Famiglia 0,7%, Insieme 0,7%, Civica Popolare 0,5%. Coalizione di centrodestra al 37,5%, centrosinistra al 23,0%.

02.25 – Seconda proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7 – copertura del 35%: Movimento 5 Stelle 32,3%, Partito Democratico 18,7%, Lega 17,3%, Forza Italia 14,3%, Fratelli d’Italia 4,3%, Liberi e Uguali 3,4%, +Europa 2,7%, Noi con l’Italia-Udc 1,0%, Potere al Popolo 1,5%, CasaPound 1,0%, Popolo della Famiglia 0,8%, Insieme 0,7%, Civica Popolare 0,5%. Coalizione di centrodestra al 36,9%, centrosinistra al 23,0%.

02.15 – I dati definitivi sull’affluenza alle ore 23 negli altri Comuni della Bassa Padovana: Agna 80,31%, Anguillara Veneta 78,10%, Arquà Petrarca 83,24%, Arre 80,73%, Bagnoli di Sopra 78,60%, Baone 82,32%, Barbona 75,23%, Battaglia Terme 78,70%, Boara Pisani 78,92%, Bovolenta 80,23%, Brugine 83,33%, Candiana 81,03%, Carceri 79,93%, Cartura 81,49%, Casale di Scodosia 78,17%, Castelbaldo 79,78%, Cervarese Santa Croce 81,70%, Cinto Euganeo 78,18%, Galzignano Terme 79,31%, Granze 80,05%, Lozzo Atestino 79,40%, Maserà di Padova 82,24%, Masi 79,30%, Megliadino San Fidenzio 83,46%, Megliadino San Vitale 80,24%, Merlara 78,76%, Pernumia 80,33%, Piacenza d’Adige 80,41%, Polverara 78,23%, Ponso 80,69%, Pontelongo 76,68%, Pozzonovo 79,27%, Rovolon 79,37%, Saletto 81,61%, San Pietro Viminario 82,52%, Santa Margherita d’Adige 78,57%, Sant’Angelo di Piove di Sacco 83,46%, Sant’Elena 82,20%, Sant’Urbano 78,00%, Stanghella 77,25%, Terrassa Padovana 84,97%, Torreglia 79,03%, Tribano 81,99%, Urbana 82,86%, Vescovana 77,41%, Vighizzolo d’Este 79,02%, Villa Estense 78,17%, Vo’ 80,49%.

02.00 – I dati definitivi sull’affluenza alle ore 23 nei maggiori Comuni della provincia di Padova: Abano Terme 78,94%, Albignasego 82,29%, Campodarsego 82,89%, Camposampiero 82,45%, Cittadella 83,50%, Conselve 76,64%, Due Carrare 81,21%, Este 77,95%, Monselice 81,53%, Montagnana 78,60%, Montegrotto Terme 78,20%, Ospedaletto Euganeo 80,64%, Padova 77,53%, Piove di Sacco 80,74%, Selvazzano Dentro 80,97%, Solesino 77,25%, Teolo 81,79%, Vigonza 81,99%. Il record a San Giorgio in Bosco: 86,36%.

01.37 – Prima proiezione della Camera, realizzata da Swg per La7 – copertura del 15%: Movimento 5 Stelle 32,1%, Partito Democratico 19,0%, Lega 17,5%, Forza Italia 14,1%, Fratelli d’Italia 4,1%, Liberi e Uguali 3,5%, +Europa 2,7%, Noi con l’Italia-Udc 1,1%, Potere al Popolo 1,6%, CasaPound 0,9%, Popolo della Famiglia 0,9%, Insieme 0,6%, Civica Popolare 0,5%. Coalizione di centrodestra al 36,8%, centrosinistra al 22,8%.

01.32Renato Brunetta, esponente storico di Forza Italia: «Abbiamo vinto in tutti i collegi uninominali del nord. Il Movimento 5 Stelle ha perso, avrà meno seggi di noi. Se questi saranno i risultati definitivi Salvini sarà il candidato premier del centrodestra».

01.30 – Come ricorda il “Post” sul proprio liveblog, tutte le proiezioni mostrate fino a questo momento riguardano il Senato, dove vota solo chi ha più di 25 anni. I risultati alla Camera potrebbero essere ancora migliori per quei partiti, come il Movimento 5 Stelle, che hanno risultati particolarmente buoni tra i più giovani.

01.20 – Terza proiezione del Senato, realizzata da Swg per La7 – copertura del 60%: Movimento 5 Stelle 32,3%, Partito Democratico 18,9%, Lega 17,5%, Forza Italia 14,5%, Fratelli d’Italia 4,1%, Liberi e Uguali 3,3%, +Europa 2,5%, Noi con l’Italia-Udc 1,2%, Potere al Popolo 1,2%, CasaPound 0,8%, Popolo della Famiglia 0,7%, Insieme 0,6%, Civica Popolare 0,5%. Coalizione di centrodestra al 37,4%, centrosinistra al 22,9%.

01.09 – È proprio il Veneto la regione che ha fatto registrare la maggiore affluenza: è andato a votare il 78,67% degli aventi diritto. Seguono Emilia-Romagna, Umbria, Lombardia, Marche e Toscana, tutte oltre il 77%. In coda Calabria e Sicilia, poco sopra il 63%. Tra le province venete, Padova e Vicenza superano l’80%.

00.48 – Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle, festeggiano il risultato positivo delle prime proiezioni.

Apoteosi ???

Gepostet von Alessandro Di Battista am Sonntag, 4. März 2018

00.33 – Stando alla proiezione di Swg, la somma dei voti ottenuti da Movimento 5 Stelle (33,6%) e Lega (17,4%), i due principali partiti definiti “populisti”, è del 51%: secondo gli osservatori politici, un’alleanza tra le due forze è possibile.

00.30 – Seconda proiezione del Senato, realizzata da Swg per La7 – copertura del 40%: Movimento 5 Stelle 33,6%, Partito Democratico 18,3%, Lega 17,4%, Forza Italia 14,1%, Fratelli d’Italia 4,0%, Liberi e Uguali 3,3%, +Europa 2,3%, Potere al Popolo 1,2%, Noi con l’Italia-Udc 1,0%, Insieme 0,8%, CasaPound 0,9%, Popolo della Famiglia 0,8%, Civica Popolare 0,6%.

00.25Alessandro Di Battista, leader del Movimento 5 Stelle che non si è ricandidato a queste elezioni: «Se i dati fossero confermati, è un trionfo. Tutti dovranno venire a parlare con noi, che siamo la migliore garanzia di trasparenza per il popolo italiano. Chiunque vorrà parlare con noi utilizzando i nostri metodi di trasparenza, correttezza e credibilità e basandosi sulle proposte che vogliamo garantire a questo Paese».

00.20 – Sono arrivate anche le stime dei seggi al Senato di Opinio Italia per Rai (Porta a Porta). Vale quanto detto prima: sono dati da prendere con le molle.

00.15 – Il leader della Lega Matteo Salvini ringrazia su Facebook i propri elettori. Nella prima proiezione il Carroccio è avanti di oltre 3 punti percentuali su Forza Italia, con cui si compete il ruolo di prima forza della coalizione di centrodestra.

La mia prima parola: GRAZIE!

Gepostet von Matteo Salvini am Sonntag, 4. März 2018

00.10 – L’affluenza si assesta al 73,79%, quando sono arrivati i dati di 6.144 Comuni su 7.958.

00.01Prima proiezione del Senato, realizzata da Swg per La7 – copertura del 12%: Movimento 5 Stelle 33,1%, Partito Democratico 18,7%, Lega 17,3%, Forza Italia 14,1%, Fratelli d’Italia 4,2%, Liberi e Uguali 3,3%, +Europa 2,6%, Potere al Popolo 1,3%, Noi con l’Italia-Udc 1,0%, Insieme 0,8%, CasaPound 0,8%, Popolo della Famiglia 0,8%, Civica Popolare 0,5%.

00.00 – Stime dei seggi alla Camera per le coalizioni realizzate da Opinio Italia per Rai (Porta a Porta). La forbice, 40 seggi, è molto ampia. Dati da prendere con le pinze

23.56 – Affluenza, arrivati i dati di 5.158 Comuni su 7.958: percentuale al 73,80%. Nel 2013 votò il 75,19% degli aventi diritto. Evitato il crollo recentemente preventivato dai sondaggisti, che stimavano affluenze addirittura vicine al 62%.

23.38Ettore Rosato, capogruppo del Partito Democratico: «Se il risultato dovesse essere questo, noi staremmo all’opposizione».

23.37 – Capitolo affluenza: al momento sono arrivati i dati di 3.472 Comuni su 7.958. La percentuale di aventi diritto recatasi alle urne attuale è del 73,92%.

23.28 – Il deputato del Movimento 5 Stelle Alfonso Bonafede, uno stretto collaboratore di Luigi Di Maio, ha detto che se i risultati degli exit poll venissero confermati «il Movimento 5 Stelle sarà il pilastro di questa legislatura».

23.15 – Come sarebbero le coalizioni se gli exit poll di Opinio Italia per Rai fossero confermate dallo spoglio delle schede?

Così alla Camera:

…e al Senato:

23.10 – Gli exit poll realizzati da Opinio Italia per Rai per il Senato: Movimento 5 Stelle 29,5-32,5%, Partito Democratico 20,0-23,0%, Forza Italia 12,5 -15,5%, Lega 12,5 – 15,5%, Fratelli d’Italia 3,5-5,5%, Liberi e Uguali 3,0-5,0%, +Europa 2,0-4,0%, Noi con l’Italia 1,0-3,0%, Civica Popolare 0,0-2,0%, Insieme 0,0-2,0%, Svp 0,0-1,0%, altre 2,5-4,5%.

23.05 – Gli exit poll realizzati da Opinio Italia per Rai per la Camera: Movimento 5 Stelle 29,5-32,5%, Partito Democratico 20,0-23,0%, Forza Italia 12,5 -15,5%, Lega 12,5 – 15,5%, Fratelli d’Italia 3,5-5,5%, Liberi e Uguali 3,0-5,0%, +Europa 2,0-4,0%, Noi con l’Italia 1,0-3,0%, Civica Popolare 0,0-2,0%, Insieme 0,0-2,0%, Svp 0,0-1,0%, altre 2,5-4,5%.

23.00 – Chiusi i seggi nei 7.958 Comuni sparsi in tutta Italia. Grande attesa per i primi exit poll

Dalle 23 su Estensione la diretta dei risultati delle elezioni politiche 2018: exit poll, aggiornamenti in tempo reale e commenti degli addetti ai lavori per tutta la notte, sino all’annuncio del risultato finale.