Pozzonovo, la replica dell’assessore Sattin: «Assente per lavoro»

405
La lista di maggioranza "Per Pozzonovo Antonio Tognin Sindaco" al completo; Alessandro Sattin è il secondo da sinistra)
(La lista di maggioranza “Per Pozzonovo Antonio Tognin Sindaco” al completo; Alessandro Sattin è il secondo da sinistra)

Si è fatta attendere qualche giorno la replica di Alessandro Sattin, l’assessore al Bilancio e ai Tributi del Comune di Pozzonovo accusato di assenteismo dal consigliere di opposizione Enrico Piva. «È vero che negli incontri ufficiali della Giunta Comunale e del Consiglio vengono registrate numerose assenze, ma questo succede ed è successo semplicemente perché il Segretario Comunale, che deve assistervi, dà la propria disponibilità solo in alcuni orari, nei quali spesso gli Assessori sono impegnati al proprio posto di lavoro» si giustifica Sattin, che ha registrato una percentuale di assenze del 52,63% nelle Giunte e dell’80% nei Consigli. «Le deliberazioni che vengono assunte dalla Giunta e dal Consiglio Comunale stesso, peraltro, sono oggetto di precedenti confronti ed incontri, che di fatto rappresentano il vero momento dell’assunzione delle decisioni e garantiscono quindi la direzione economica dell’attività amministrativa».

Particolare risonanza ha avuto la sua assenza all’ultimo Consiglio Comunale, quello del 29 luglio, nel quale veniva approvato il Bilancio di Previsione. «Mi trovavo all’estero per lavoro, perché la data inizialmente prevista è stata posticipata per motivi tecnici imprevisti. Quindi non ho potuto modificare gli impegni assunti in precedenza» chiarisce l’assessore, che poi chiosa: «Quanto affermato da Piva rappresenta un uso strumentale di notizie per accendere inutili polemiche, specie quando parla di gestione del bilancio e di spreco di denaro pubblico».

Salva Articolo

Lascia un commento