Pozzonovo: assenze-record, assessore al Bilancio nella bufera

426
La lista di maggioranza "Per Pozzonovo Antonio Tognin Sindaco" al completo; Alessandro Sattin è il secondo da sinistra)
(La lista di maggioranza “Per Pozzonovo Antonio Tognin Sindaco” al completo; Alessandro Sattin è il secondo da sinistra)

Troppe assenze in Consiglio e in Giunta e l’assessore finisce sul tavolo degli imputati. Succede a Pozzonovo, dove Alessandro Sattin, assessore con delega al Bilancio e ai Tributi, viene tacciato di assenteismo da parte dell’opposizione consiliare. «La sua percentuale di assenze ai Consigli Comunali è dell’80%. Quella nelle Giunte è invece del 52,63%» sostiene il consigliere di minoranza Enrico Piva, eletto con la lista “Sindaco Flavio Merlin – lista Girotto“.

«Sattin era assente anche durante il Consiglio Comunale dello scorso 29 luglio, incentrato prevalentemente su temi pertinenti alla sua delega, quali la definizione dei tributi comunali Iuc e Tasi, l’addizionale comunale Irpef ma soprattutto l’approvazione del bilancio annuale di previsione. Le sue assenze comportano la mancanza di una direzione economica dell’attuale amministrazione, che si riversano nella totale assenza di investimenti, comportando un aumento dell’avanzo di amministrazione che viene congelato dal Patto di Stabilità: ben 175.000 € nel solo 2014. Un vero spreco di denaro pubblico» attacca ancora il giovane consigliere. «Ironico è il fatto che uno dei valori tanto sbandierati dall’attuale squadra vincente, durante la campagna elettorale del 2014, fosse la partecipazione» conclude amaro Piva.

Salva Articolo

Lascia un commento