Piove di Sacco, tre milioni dalla Provincia per la “Tangenziale del Cristo”

398
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)

Babbo Natale arriva in anticipo a Piove di Sacco: in arrivo quasi quattro milioni di euro. Dopo il Consiglio Provinciale, avvenuto proprio a Palazzo Jappelli a Piove di Sacco, la Provincia finanzierà sia la nuova “Tangenziale del Cristo” ad Arzerello, sia imponenti lavori di manutenzione agli istituti superiori locali De Nicola, Cardano e Einstein. Come da piano triennale, approvato all’unanimità dal consiglio, il Presidente della Provincia Enoch Soranzo annuncia ufficialmente il via alle gare d’appalto per la Sp4, opera in attesa dal 2007 e che dovrà venire ultimata nel 2016, alla quale verranno destinati tre milioni di euro. Fondamentali i 700 mila euro destinati agli interventi all’edilizia scolastica: 450 mila euro andranno al rifacimento di pavimenti, delle coperture e dei tetti dell’istituto “De Nicola”, mentre i rimanenti 250 mila euro verranno sfruttati per la sanificazione e la rimozione dei manufatti in amianto sia nel De Nicola che nei diversi plessi dell’istituto “Albert Einstein”.

«È stato un onore ospitare il Consiglio Provinciale a Piove di Sacco ed è stato un orgoglio per tutta la città vedere approvate importanti opere locali» racconta Davide Gianella, sindaco di Piove di Sacco, che su Facebook si dice «soddisfatto e orgoglioso di far parte di questa amministrazione che mantiene gli impegni presi».

Salva Articolo

Lascia un commento