Piove di Sacco, ok alla nuova pista ciclabile

277
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)
(Comune di Piove di Sacco, Fonte Foto: www.geoplan.it)

Dopo dieci anni dalla prima comparsa in consiglio, arriva il via libera per la pista ciclabile tra Beverare e Sampieri nella frazione piovese di Corte. Era la fine del 2005 quando, nella sala consiliare di Piove di Sacco, si discuteva per la prima volta dell’inizio dei lavori per il percorso ciclabile a ridosso del fiume Brenta a Corte; ma all’epoca il progetto non andò in porto a causa della richiesta del Consorzio di Bonifica Bacchiglione per la realizzazione di una “briglia” lungo lo scolo, che si immette nel Fiumazzo, di Brentella Vecchia.

Dopo una decade e innumerevoli ostacoli dettati da burocrazia e imprevisti, con l’atto della Giunta Comunale n. 122 è stato comunicato l’inizio ufficiale entro qualche mese del primo cantiere di costruzione. Il primo stralcio di lavori prevede un investimento di circa 416 mila euro, 280 mila dei quali (derivanti per €. 246.240,00 dalla cassa e €. 33.760,00 dalle multe riscosse) verranno utilizzati nel primo lotto.

Il progetto esecutivo della tanto attesa pista ciclabile, approvata all’unanimità, sarà presumibilmente agibile nei prossimi mesi e unirà i territori di Beverare, Ponte sul Brenta e Sampieri.

Salva Articolo

Lascia un commento