Niccolò Ruffin è il nuovo segretario del Pd di Monselice

Studente universitario, scout ed ex giocatore di basket, succede a Vittorio Ivis. «Non arriveremo impreparati alle amministrative del 2019»

1549
Ivis (a sinistra) con il suo successore Ruffin (a destra)

MONSELICE. È Niccolò Ruffin il nuovo segretario della sezione monselicense del Pd. Il 21enne, studente di Scienze Politiche, scout, ex giocatore di basket e membro del gruppo musici e sbandieratori del Carmine, raccoglie l’eredità del 26enne Vittorio Ivis, ora in corsa per la segreteria provinciale del partito. Ruffin, unico candidato, è stato votato all’unanimità dal congresso dei dem che si è svolto sabato scorso nella sede di via XXVIII aprile. «Sono molto orgoglioso per l’incarico che mi è stato conferito, quello di guidare un circolo numeroso e dinamico, punto di riferimento del territorio» le prime parole del neo segretario, che si dice pronto ad avviare un dialogo costruttivo con le altre forze della città.

«Penso che nei prossimi quattro anni farò tesoro della mia esperienza scout: anche in politica servono tenacia, forza d’animo e spirito di servizio» afferma Ruffin, che guarda già alle prossime elezioni: «Da subito ci concentreremo sul percorso che porta alle amministrative del 2019: una sfida importante alla quale non arriveremo impreparati». Quanto ai temi su cui il Pd focalizzerà la propria attenzione, il segretario indica ambiente (Agrologic, Parco dei Colli Euganei, Cementeria di Monselice), salute pubblica (indagine epidemiologica, ospedale unico), lavoro (zona industriale, commercio nel centro storico) e viabilità (secondo casello autostradale).

Salva Articolo

Lascia un commento