Monselice, la furia di Bernardini (M5S): “Risparmi utilizzati per nuovo campo da rugby”

386

Nonostante le temperature vicine allo zero, sono giorni caldi a Monselice, dove i cittadini hanno dovuto versare le seconde rate dell’Imu e della Tasi 2015. Le imposte locali sono particolarmente salate nella città della Rocca dopo l’aumento delle aliquote deciso dalla maggioranza del sindaco Lunghi: rispetto all’anno scorso la Tasi è passata dall’1 al 2,5 per mille, l’Imu sui terreni agricoli dal 7,6 all’8,6 per mille, mentre per le case date in comodato a figli o genitori è necessario versare l’8,5 per mille (Imu compresa).

Nonostante questo, durante il Consiglio comunale di martedì sera la Giunta ha dovuto ‘aggiustare’ il bilancio 2015: alla voce “Pagamenti Imu e Ici arretrati”, l’amministrazione ha infatti previsto di incassare 978 mila euro, rispetto ai 300 mila precedentemente ipotizzati. Un avanzo inaspettato di circa 670 mila euro, stimabile in un punto di Tasi. «Prevedendo per tempo quanto era possibile incassare quest’anno si sarebbe potuto contenere l’aumento delle tasse» avevano dichiarato dal Partito Democratico locale. Contestualmente, però, la Giunta monselicense ha deciso di investire due grosse somme nella costruzione della rotonda in via Padova (costo: 450 mila euro) e nell’acquisto dell’area per realizzare un secondo campo da rugby (400 mila euro).

Proprio questo ha fatto infuriare Andrea Bernardini, il consigliere del Movimento 5 Stelle, che durante la seduta consiliare ha attaccato duramente la maggioranza. «È come se un padre di famiglia, dopo aver chiesto dei sacrifici ai propri figli, si ritrovasse in un momento di crisi con dei risparmi che non aveva considerato. Cosa fareste voi? Cosa farebbe un cittadino di buon senso? Utilizzerebbe quei risparmi per comprare da mangiare e da vestire ai propri figli o li spenderebbe per comprare una seconda bici non indispensabile al figlio che già ne possiede una?» si chiede retoricamente Bernardini.

«A fronte dei risparmi racimolati e del salasso richiesto ai cittadini di Monselice, questi signori (la maggioranza, nda) hanno pensato bene di spendere questi soldi non per risolvere situazioni urgenti come sistemare strade disastrate, beni comunali a rischio o garantire un accesso sicuro ai cittadini delle frazioni, ma di investirli in un secondo nuovo campo da rugby, evidentemente indispensabile per qualche assessore. Un vero insulto nei confronti del buon senso e delle tante famiglie in difficoltà che sono state chiamate al sacrificio delle tasse a fronte di servizi e infrastrutture sempre più inadeguati e insoddisfacenti» conclude il giovane rappresentato pentastellato. Il video del suo intervento, pubblicato sulla pagina Facebook del M5S di Monselice, è già diventato virale, scatenando aspri commenti verso la maggioranza di Francesco Lunghi.

Salva Articolo

Lascia un commento