Monselice: caos in via Zanellato, Riello propone il senso unico

477
12366429_1096748207004782_9168197719136337505_n
(A cause delle auto posteggiate gli automobilisti son spesso costretti a pericolosi slalom)

Chiunque abbia mai attraversato il centro di Monselice non avrà potuto fare a meno d’imbattersi nel traffico congestionato che quasi a tutte le ore occupa una delle vie principali, via Zanellato. Soste temporanee per andare in posta o per il “fast shopping” ostruiscono costantemente parte della carreggiata, trasformando la strada di fatto in un senso unico alternato autogestito da automobilisti in difficoltà, il più delle volte imbestialiti. Una situazione che specie la sera, nelle ore di punta per il rientro dalla giornata lavorativa, si aggrava oltremodo, raggiungendo l’apice nei post serata del weekend, quando i numerosi fruitori più o meno civili dei maggiori locali della zona invadono ogni angolo disponibile per posteggiare le auto, arrivando talvolta a creare anche situazioni di pericolo.

12274522_1096748237004779_5911442550749735596_n
(Un tipico venerdì sera in via Zanellato, che diventa a tutti gli effetti un parcheggio abusivo per tutta la sua lunghezza)

Una problematica divenuta col tempo sempre più impattante, amplificata e discussa abbondantemente sui social network, e più volte entrata nel dibattito pubblico e politico monselicense. Il consigliere comunale Santino Bozza aveva dichiarato essere una delle principali battaglie da portare a termine non appena nominato delegato al centro storico. In diverse occasioni è stata riportata da esponenti dell’opposizione come «situazione esemplare dello stato di anarchia che vige in centro» denunciando anche la scarsa incisività degli interventi da parte dei vigili urbani per far rispettare il divieto di sosta presente invano su tutta la via.

D’altra parte le prese di posizione dell’amministrazione a riguardo non sono mai state effettive tanto da indurre il consigliere di minoranza Giorgio Riello a portare il problema al vaglio del consiglio comunale. Nella seduta di martedì 15 infatti l’esponente del gruppo civico “Monselice Riparte” presenterà una mozione con la quale chiederà alla maggioranza un impegno concreto nell’attuazione di un provvedimento radicale, che prevede l’istituzione definitiva di un senso unico solo per chi percorrerà in discesa la parte di via Zanellato che separa l’ex pescheria con piazza Ossicella. Così facendo, si legge sempre sul documento protocollato da Riello, parte della carreggiata potrà essere adibita a parcheggio effettivo e regolamentato senza provocare ingorghi o situazioni pericolose, consentendo comunque di raggiungere il parcheggio di piazza Ossicella da entrambi i sensi di marcia.

Salva Articolo

Lascia un commento