Guida alle Elezioni Amministrative 2015: ecco dove si vota in Veneto

337

elezioni amministrative 2015Non solo elezioni regionali. Mancano poco più di due mesi all’election day, ufficiosamente fissato per il prossimo 31 maggio: al voto, oltre a sette Regioni a statuto ordinario (Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Umbria e ovviamente il Veneto), andranno anche 1089 Comuni, di cui 34 veneti.

Tra questi, anche 18 città capoluogo. Due le venete: a Rovigo terminerà la presenza del commissario prefettizio Claudio Ventrice, chiamato a reggere il Comune rodigino nel luglio 2014 dopo le dimissioni della maggioranza che sosteneva Bruno Piva, candidato del Pdl, vincitore nel 2011. Anche a Venezia la carica di primo cittadino è vacante, dopo l’arresto e le dimissioni di Giorgio Orsoni, sindaco del capoluogo regionale dal 2010 fino al giugno scorso, quando venne coinvolto nello scandalo Mose. Da allora la città è amministrata dal prefetto di Gorizia Vittorio Zappalorto, che la traghetterà fino alla scadenza naturale del quinquennato.

Nel Padovano sono sei i Comuni chiamati alle urne: Bovolenta, Campodarsego, Castelbaldo, Due Carrare, Pernumia e Sant’Angelo di Piove di Sacco. A Bovolenta il sindaco uscente è Vittorio Meneghello, vincitore della tornata elettorale nel giugno 2009 e rieletto nel marzo 201o; la giunta di centrodestra era infatti caduta dopo soli 8 mesi di governo, provocando il commissariamento del Comune fino alla primavera successiva. A Campodarsego il centrodestra proverà a riconfermare il dominio assoluto degli ultimi 15 anni, che l’ha visto trionfare nel 1999, nel 2001, nel 2006 e nel 2010, prima con la tre volte sindaco Paola Candiotto e poi con l’attuale primo cittadino Mirko Patron, ex presidente della Provincia di Padova. A Castelbaldo, Due Carrare, Pernumia e Sant’Angelo di Piove di Sacco terminano il loro mandato le Giunte “civiche” guidate da Claudio Pasqualin, Sergio Vason, Luciano Simonetto e Romano Boischio.

Questa la lista degli altri Comuni veneti che vedranno il rinnovo del proprio Consiglio Comunale. Belluno: Borca di Cadore, Colle Santa Lucia, Gosaldo, San Vito di Cadore, Valle di Cadore, Vodo Cadore, Zoppè di Cadore. Rovigo: Villadose. Treviso: Arcade, Castelfranco Veneto, Spresiano, Vidor. Venezia: Cavallino-Treporti, Dolo, Portogruaro, Torre di Mosto. Verona: Albaredo d’Adige, Malcesine, Palù, Rivoli Veronese, Trevenzuolo, Vigasio. Vicenza: Cogollo del Cengio, Lonigo, Malo, Posina.

Salva Articolo

Lascia un commento