Este, ricoverato il sindaco Piva per un’embolia polmonare

0
981
(Il sindaco di Este, Giancarlo Piva. Foto: spi.veneto.it)
(Il sindaco di Este, Giancarlo Piva. Foto: spi.veneto.it)

Il sindaco di Este, Giancarlo Piva, è stato ricoverato ieri pomeriggio all’ospedale di Rovigo a causa di un’embolia polmonare. Il primo cittadino atestino era di ritorno dal viaggio nella città cinese di Anyang – la cui area metropolitana supera i cinque milioni di abitanti – dove si era recato in visita assieme a una delegazione di imprenditori e docenti.

Pare che all’origine dell’embolia ci sia stata proprio una trombosi a una gamba avvenuta a bordo dell’aereo all’andata; Piva non ha riconosciuto subito l’emergere della patologia, trascinandosela dietro per tutti i dieci giorni di visita in terra cinese. Solo una volta atterrato a casa gli è stata diagnosticata la trombosi, che nel frattempo si era aggravata, trasformandosi in embolia polmonare e portando all’immediato ricovero nel polo ospedaliero rodigino.

Le condizioni del sindaco sono stazionarie e non preoccupanti, ma è probabile che Piva resti ricoverato in osservazione più di qualche giorno. Proprio domani sera, alle 20, è in programma un consiglio comunale che si profila bollente, visti i fatti degli ultimi giorni che hanno portato prepotentemente alla ribalta il tema della sicurezza. Sindaco reggente fino al ritorno di Piva sarà il suo vice Stefano Agujari Stoppa.