Este, nuovo impianto di illuminazione per la palestra del patronato Redentore

509
(Don Michele Majoni, direttore del Patronato. Foto: staffetta1000x1000.weebly.com)
(Don Michele Majoni, direttore del Patronato. Foto: staffetta1000x1000.weebly.com)

Buone notizie per tutte le squadre sportive che si allenano in Patronato Redentore. Da qualche giorno in palestra il vecchio impianto di illuminazione è stato infatti sostituito con un sistema a led. “L’esigenza è nata dal Tennis Tavolo: il 3 e 4 ottobre qui ci saranno i campionati nazionali, e una luce adeguata era tra i requisiti richiesti per ospitare la competizione” spiega don Michele Majoni, direttore del Patronato. Oltre a migliorare nettamente la visibilità nelle ore serali, il nuovo impianto dovrebbe garantire un risparmio energetico del 75%, tagliando dunque in maniera considerevole il costo delle bollette.

L’operazione rientra nell’ambito di una generale politica di “spending review”, che da un anno a questa parte ha portato a una drastica razionalizzazione dei vari costi sostenuti dalla struttura di proprietà della parrocchia di Santa Tecla. La spesa, che si aggira tra gli ottomila e i diecimila euro, sarà a carico del Patronato, e verrà coperta con i ricavi delle numerose manifestazioni promosse nei mesi scorsi. Il risparmio assicurato permetterà comunque, nel tempo, di recuperare l’investimento. Il sistema a led è a freddo, quindi una volta attivato raggiunge istantaneamente la massima illuminazione, senza doversi prima riscaldare.

Don Michele intanto ha anche un’altra idea da realizzare in un prossimo futuro: “Mi piacerebbe aprire qui in Patronato un centro dove i ragazzi possano ritrovarsi liberamente. Potrebbe essere un laboratorio di idee, magari con una biblioteca e una sala prove. Uno spazio gestito dai giovani per i giovani.”

Salva Articolo

Lascia un commento