Esplode una bomba a nord di Gaza: tra le vittime un giornalista italiano

0
156

Bu6Uiy6CYAASbsw
Fonte foto: twitter.com

Il terribile conflitto israelo-palestinese non sembra raggiungere una tregua duratura; questa volta tra le vittime dell’ennesima esplosione, a nord di Gaza, c’è anche un italiano. La notizia, trapelata già nelle prime ore di oggi attraverso il ministero della Sanità locale è stata confermata dalla Farnesina e dal Ministro degli Esteri Mogherini.

Si tratta del romano Simone Camilli, reporter per Associated Press, agenzia di stampa internazionale. Secondo alcune testimonianze stava seguendo assieme a un collega palestinese le operazioni di disinnesco di un missile israeliano rimasto inesploso; tra le vittime ci sarebbero anche i 5 artificieri della polizia palestinese impiegati nella fallimentare operazione. Da inviato Camilli aveva già seguito scenari di questo tipo come la guerra di Georgia e l’indipendenza del Kosovo, mentre appena tre anni fa aveva girato un video documentario che racconta la vita sulla Striscia intitolato “About Gaza”. L’italiano è il primo giornalista rimasto ucciso nella nuova fase del conflitto tra Israele e Palestina.
 
Luca Bernardini