Due Carrare, degrado dietro al Penny Market. L’assessore: “Pulizia subito o partirà la diffida”

276

Nei giorni scorsi una residente del quartiere di Via Fermi aveva segnalato all’amministrazione comunale di Due Carrare la situazione di degrado presente nell’area retrostante l’edificio del Penny Market, il discount di Mezzavia. Il malcontento era dato dal fatto che dalle finestre delle palazzine, nei giorni più caldi, si percepivano odori nauseabondi. Quel degrado era inaccettabile non solo per la presenza di sedie rotte, il telaio di una bicicletta, la rete di un letto e rifiuti di ogni genere ma anche per il fatto che, approfittando dell’erba alta, qualcuno si serviva del luogo per defecare.

degrado
(Fonte foto: Il Mattino di Padova)

Venuta a conoscenza della situazione, l’amministrazione comunale ha preso provvedimenti informali nei confronti del proprietario del fabbricato esortandolo a ripulire l’area e avvertendolo del rischio di incappare in una diffida, cioè un atto formale, di solito inviato mediante raccomandata, con il quale si intima a una persona di compiere o di non compiere una determinata azione. Tramite la diffida, il soggetto è ufficialmente avvertito che, qualora non si adeguasse a quanto richiesto, dovrà risponderne all’autorità competente. Ad oggi qualcosa è stato fatto. Come evidenzia la foto, la recinzione è stata sistemata in modo da ostacolare l’accesso ad estranei. Anche se l’erba è ancora alta e sono tuttora presenti calcinacci, escrementi e immondizie.

Created with Nokia Smart Cam
Il sindaco stesso si è mobilitato con l’intenzione di procedere con la diffida, spiega l’assessore Gino Favero, aggiungendo: “Il vicesindaco è andato ad ispezionare l’area e non è tornato soddisfatto, ma se il privato provvederà ad una sistemazione decorosa dell’area la diffida non partirà”.

Salva Articolo

Lascia un commento