Catia Mori è il nuovo assessore al Commercio del Comune di Monselice

Nuovo ingresso in Giunta: il vicesindaco Parolo cede le deleghe alle Attività Produttive ma mantiene quella al Bilancio, ottenendo i referati relativi alle Politiche Sociali

841

MONSELICE. È Catia Mori il nuovo assessore ad Artigianato, Commercio, Industria, Agricoltura, Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Monselice. Il vicesindaco Andrea Parolo mantiene le deleghe relative a Bilancio, Tributi e Programmazione, integrandole con i nuovi referati a Politiche Giovanili, Politiche della Famiglia e della Terza Età, Volontariato e No Profit.

Mori ha 43 anni e di professione è una consulente aziendale familiare. Nel luglio 2014 è subentrata a Carlo Vitale come consigliere comunale nelle fila della lista “Città di Monselice – Lunghi Sindaco”. L’entrata in Giunta dell’assessore è stata ufficializzata ieri dal sindaco Francesco Lunghi, che ha ringraziato Parolo per l’attività svolta finora, in particolar modo per il rilancio del distretto del commercio. L’esperienza del vicesindaco alle attività produttive si chiude quindi con la realizzazione degli ultimi interventi strutturali legati agli arredi di piazza Mazzini.

Salva Articolo

Lascia un commento