Venerdì a Este prestigioso seminario sulle tecniche del sopralluogo giudiziario

388
(Foto: www.crimeblog)
(Foto: www.crimeblog)

Venerdì 8 maggio 2015 dalle ore 14 presso la Sala Fumanelli in via Brunelli a Este si terrà un importante seminario intitolato: “Il sopralluogo giudiziario – Dalla scena del crimine all’aula di giustizia”. L’evento, rivolto ad avvocati, medici, forze dell’ordine, è patrocinato dall’Ordine degli avvocati e dall’Ordine dei medici di Rovigo. “Anche nella bassa padovana finalmente la criminologia può essere discussa con ospiti di prestigio ed essere catalizzatrice di interesse sociale. L’iniziativa, che dal numero delle adesioni sembra essere stata molto apprezzata, potrebbe avere un seguito” affermano gli organizzatori. Considerato il ristretto numero di posti rimasti, è consigliabile iscriversi il prima possibile per garantirsi l’accesso. Per ulteriori informazioni: cell 3342670735. Mail: [email protected]

Di seguito il programma completo della giornata.

Ore 13.30 Registrazione evento

Ore 14.00 Saluti e illustrazione del programma (Moderatore Avv. Patrizia Trapella, penalista, analista forense ed esperta in scienze criminologiche)

Ore 14.20 “Il sopralluogo giudiziario: ambiente, oggetti, persone, procedure, ipotesi” (Dott. Luca Massaro, medico legale, analista forense ed esperto in scienze criminologiche)

Ore 15.00 “Il ruolo della prova scientifica nell’attività investigativa e in quella processuale” (Dott. Luciano Garofano, PhD, Presidente dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi)

Ore 15.40 “Beyond any reasonable doubt e crime scene investigation: due casi emblematici” (Dott. Davide Nalin, Sostituto Procuratore di Rovigo e Coordinatore della rivista “Diritto e Scienza”)

Ore 16.20 pausa

Ore 16.40 “La scena nascosta. Il contributo dell’antropologia e dell’archeologia forense nei casi di occultamento di
cadavere” (Prof. Matteo Borrini, docente di Antropologia forense, John Moores University, Liverpool)

Ore 17.20 “La garanzia nel contraddittorio per la formazione della prova scientifica” (Avv. Stefano Fratucello, penalista Foro di Padova)

Ore 18.00 discussione

 

Salva Articolo

Lascia un commento