Cioccolato Sweet Montegrotto

MANIFESTAZIONI. Nel fine settimana che sta per cominciare, torna come ogni anno “Este in Fiore” e da oggi anche “Sweet Montegrotto” in piazza Carmignoto a Montegrotto Terme. Una festa dedicata al cioccolato e all’arte della pasticceria, tra bancarelle dei maestri cioccolatieri d’Italia e prodotti tipici e specialità alimentari. Il tutto completato dalla presenza di figuranti in abiti stile ‘800, da laboratori per i più piccoli e intrattenimento. Nel frattempo, al Parco Urbano Termale di Abano Terme, “Salute alle Erbe” con il mercatino di erbe aromatiche, prodotti erboristici e salutistici, alimentari e di artigianato naturale. Inoltre, sono previsti laboratori, degustazioni e passeggiate per conoscere le piante alimurgiche presenti nel territorio e imparare a usarle in cucina. Aperta anche una mostra con oltre cento varietà di erbe aromatiche e spontanee del territorio alla presenza dell’esperta Anna Tonello. Sabato pomeriggio l’associazione Cuochi Padova e Terme Euganee si cimenterà nella creazione di opere d’arte con frutta e verdura che saranno poi offerte al pubblico in un’asta il cui ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana Comitato di Terme Euganee. Per la Giornata Mondiale della Terra di domenica, poi, tutti i bambini riceveranno una bustina con i semi di semi di fiori e piante mellifere. Sabato sera comincia anche la “Festa della sopressa” di San Luca a Tribano in cui sarà possibile assaggiare i prodotti nostrani. E da domenica a Tramonte di Teolo, anche la tradizionale “Festa di primavera”, la sagra paesana con stand gastronomico e intrattenimento musicale. A fare da protagonisti gli gnocchi alla tramontana, la specialità culinaria locale principe ma non mancheranno intrattenimento e mercato. Da sabato e fino a mercoledì nuovo appuntamento a Pernumia con la “Festa dell’asparago” che porta sulle tavole dello stand gastronomico tutte ricette a base di questo prodotto tipico.

TEATRO. Sabato alle ore 21.00 l’auditorium comunale di Galzignano Terme ospita un nuovo appuntamento della rassegna “A teatro per ridere”.  Sul palco la compagnia Centro iniziativa culturale El Canfin di Bariceta con “Villa Artemisia”, commedia brillante in 2 atti di Velise Bonfante. Per “Femminilità 2018” a Este, sabato alle 21.15, al Teatro dei Filodrammatici di Este lo spettacolo “La festa dei papà” di Viviana Larcati e a cura dell’associazione culturale Villa Dolfin Boldù.

MUSICA. Domenica all’Anfiteatro del Venda una giornata tra musica, buon vino e paesaggio. Per l’occasione, la mattina alle 11.00, un’escursione in collaborazione con Coop. A perdifiato sulla via per raggiungere la chiesetta di S. G. Gualberto, patrono dei forestali e proseguendo poi al punto panoramico sulla Val Cengolina. Alle 12.00 aprirà il chiosco con panini e vini della cantina Ca’ Lustra – Zanovello – Il Vino degli Euganei e alle 15.30, poi, il concerto StiCash.

MOSTRE. Sabato alle 18.00 alla Foresteria Callegari di Arquà Petrarca sarà inaugurata la mostra “Percorsi” di Renzo Fortin e a cura di Sonia Strukul. Una mostra, come dice il titolo, in cui l’artista estense presenta attraverso le sue opere due filoni artistici dallo stile completamente diverso: notturni e presenze. Ad accomunare questi due filoni, la componente spirituale che intende l’opera come un mezzo di elevazione verso quella parte di divino che è in noi. L’esposizione rimarrà aperta con ingresso libero fino al 12 maggio, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00. A Solesino, domenica alle 10.30, l’inaugurazione della mostra fotografica “SIRIAccende la speranza” di Moaed Tomah e Firas Abdullah. Aperta fino al 20 maggio negli orari degli uffici comunali, la mostra presenta gli scatti amatoriale, ma a forte impatto emotivo, di due ragazzi di Douma, città alla periferia di Damasco. I due giovani, attraverso le fotografie, vogliono raccontare la loro realtà e quello che vedono ogni giorno da sette anni.

 

Salva Articolo