“Through her eyes”, un concerto per ricordare Giada a Sarmeola

420
La locandina dell'evento
La locandina dell’evento

Un concerto-spettacolo per ricordare Giada, scomparsa l’anno scorso, a 23 anni, dopo una lunga malattia. Questo l’evento che si terrà sabato sera alle ore 21.00, a Sarmeola di Rubano, presso l’Auditorium dell’Opera della Provvidenza S.Antonio (O.P.S.A.) in via della Provvidenza 68.

“Through her eyes”, attraverso i suoi occhi, è il nome che gli amici di Giada hanno voluto dare alla serata, in cui interverranno molti musicisti e cantanti del territorio padovano. Si tratta di 50 artisti, tra cui Zephyros, WhiteVoices, NoteNere Gospel Cohir e molti altri. Saranno tutti insieme sul palco, poi, per il gran finale musicale e per ricordare Giada Rebellato nel primo anniversario della sua morte.

“Giada era una ragazza solare, positiva e piena di vita – ricorda Alessandro Arcolin, amico della ragazza ed organizzatore dell’evento – che aveva sempre parole e gesti di conforto verso gli altri. Nel corso della sua permanenza presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma aveva anche avuto l’onore di ricevere la visita di Papa Francesco. Ci ha lasciati proprio un anno fa, il 17 giugno 2014″.

Il concerto è ad ingresso libero, e tutte le offerte raccolte verranno destinate all’Associazione Davide Ciavattini, una Onlus che si occupa dell’assistenza e della cura dei bambini affetti da leucemia, linfomi ed altre malattie ematologiche presso il Bambino Gesù.

L’evento, patrocinato dal Comune di Rubano, vedrà il contributo di diversi sponsor: Lux Lighting, PuroLatte, parafarmacia Il Rimedio, pasticceria Zoletto, Centro Lei & Lui, gelateria Rosapanna, bar Palestro, T&B Amplification.

Questo l’evento Facebook della serata: https://www.facebook.com/events/1647316005491840/
Questo invece il sito dell’Associazione Davide Ciavattini: www.associavattini.it

Salva Articolo

Lascia un commento