domenica 19 Gennaio 2020
Home Eventi Street Piano: l'iniziativa inglese approda anche a Venezia

Street Piano: l'iniziativa inglese approda anche a Venezia

20140911_pianokc.jpg.pagespeed.ce.lNtP8L_nJ_
Foto: il gazzettino.it

Chi fra i nostri lettori viaggia molto in treno all’estero avrà sicuramente familiarità con il termine “Street Piano”. Per tutti quelli più sedentari invece ci pensiamo noi della redazione a spiegarvi di cosa si tratta: con questo termine si identificano dei pianoforti messi in locali pubblici (come spesso stazioni dei treni o metropolitane) accessibili a chiunque e suonabili da tutti coloro che vogliano cimentarsi.
stazione-venezia-pianoforte-pubblico
Foto: rockit.it

Questa iniziativa nata in Inghilterra (se ne possono trovare alcuni a Londra, alle stazioni di Liverpool Street o St. Pancras) è da pochissime ore sbarcata anche in Italia grazie alla United Streets Piano Italia, che è riuscita a collocare un pianoforte donato dalla pianista Sofia Taliani all’interno della stazione di Venezia Santa Lucia.
image.
Foto: nuovavenezia.it

Il piano, amichevolmente soprannominato “Lucy”, ha già destato l’interesse di molti tra turisti e pendolari, che incuriositi si sono avvicinati allo strumento per provarlo, come dimostrano anche le foto e i video postati sulla pagina facebook della United, di cui vi lasciamo il link: https://www.facebook.com/pages/United-Street-Pianos-Italia/1527001357522862?fref=photo
Questa iniziativa si configura in un più ampio quadro di ristrutturazione e riqualificazione della stazione di Venezia, i cui lavori sono iniziati nel novembre 2009 e il cui costo previsto era pari a 24 milioni di euro.
Andrea Pettenuzzo

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,343FansMi piace
1,906FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori