Staffetta 1000×1000, a giugno grandi ospiti e tante iniziative in Patronato Redentore

336
(Foto: www.schema.it)
(Foto: www.schema.it)

I lavori nel “cantiere” della staffetta 1000×1000 procedono spediti. Parola di don Michele Majoni, direttore del Patronato Redentore: “Organizzare una manifestazione così importante è una sfida impegnativa, ma siamo a buon punto. Sabato 6 giugno l’associazione RollerEste aprirà la manifestazione con un percorso simbolico che toccherà tutte le chiese del territorio comunale. Grazie alla collaborazione del Molino Quaglia realizzeremo, poi, un laboratorio dedicato a ragazzi e bambini.”

L’idea, quindi, è quella di dare vita, oltre alla staffetta vera e propria, a una serie di iniziative collaterali che coinvolgano un pubblico di tutte le età. “E’ confermata la partecipazione dei ragazzi del Morini Pedrina e della compagnia teatrale di Este. Avremo un Vespa raduno, un pomeriggio dedicato a lezioni gratuite di danza e una serata di ballo sotto le stelle. Al momento aspettiamo le risposte degli ospiti che abbiamo invitato.” Tra questi potrebbero esserci don Dante Carraro del Cuamm, il campione del mondo di Rally Sandro Munari e altri nomi prestigiosi del mondo automobilistico. Previsto anche il “chilometro d’oro”: una corsa che dovrebbe portare a Este diversi atleti azzurri.

Tanto spazio anche per i giovani. “Sabato 6 e giovedì 11 giugno le band della città avranno la possibilità di suonare all’interno della manifestazione. Approfitto dell’occasione per invitare chi fosse interessato a contattarmi quanto prima” conclude don Michele. Il via alla staffetta da Guinness World Record, divenuta ormai un classico, scatterà mercoledì 10 giugno alle ore 9 e il tutto si concluderà domenica 14 attorno alle ore 22.

 

 

Salva Articolo

Lascia un commento