sabato 24 Agosto 2019
Home Eventi I social network raccontano il territorio: a Montagnana ecco l'Instameet

I social network raccontano il territorio: a Montagnana ecco l’Instameet

L'iniziativa, organizzata dalla startup padovana Growers e da Igerspadova, è in programma sabato durante "Montagnana in festa". «Occasione per creare visibilità e promuovere le eccellenze della zona»

MONTAGNANA. I social network possono diventare strumenti di promozione del territorio? Sabato 20 maggio dalle 9 alle 17,30, durante “Montagnana in festa”, nella città murata si svolgerà un “Instameet”. L’iniziativa è organizzata dalla startup padovana Growers e da Igerspadova, la community di utenti di Instagram che valorizza la provincia e la città di Padova attraverso immagini ed eventi, referente per la provincia di Padova dell’associazione nazionale Instagramers Italia. Ma che cos’è, di preciso, un “Instameet”? Funziona così: un gruppo di persone appassionate di fotografia, turismo ed enogastronomia si dà appuntamento per visitare una città o un luogo di particolare fascino. Durante la giornata i partecipanti immortalano ciò che vedono con i loro scatti: questi vanno a comporre un vero e proprio racconto personale dell’esperienza, che ognuno veicola tramite Instagram, Facebook e gli altri canali. I contenuti così prodotti possono essere poi ripresi e condivisi da altri utenti, creando i presupposti per una diffusione potenzialmente virale.

«Parliamo di pubblicizzare luoghi e prodotti tramite i social network» spiega Andrea Giavara, partner di Growers ed esperto del settore. «Insieme all’Ufficio Turistico di Montagnana e al Consorzio del Prosciutto, abbiamo creato un evento di promozione del territorio e delle sue tipicità enogastronomiche. È l’occasione per dimostrare che anche in zone più distanti dai centri principali si vuole far conoscere le proprie eccellenze sfruttando i nuovi media con strategie di comunicazione innovative». Non è la prima iniziativa di questo tipo ad essere realizzata tra Padova e provincia: simili esperienze hanno sempre ottenuto il patrocinio dei Comuni e a volte anche sponsor importanti, tra cui brand del calibro internazionale come Canon.

Sabato la visita toccherà in particolare Castel San Zeno, la Rocca degli Alberi, lo storico prosciuttificio Attilio Fontana e il giardino di Villa Pisani. La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque abbia un profilo Instagram. Gli hashtag che verranno utilizzati sono #MontagnanaInFesta e #Igerspadova, mentre i profili ufficiali sono @festadelprosciutto e @igerspadova. «Sarà un’opportunità anche per le aziende: tutte le foto e i post pubblicati sui social durante la giornata e nei giorni successivi generano grande visibilità per il territorio e per le realtà che lo rappresentano. Inoltre all’evento saranno presenti persone molto note sul web, seguite da pubblico veneto ma anche internazionale» assicura Giavara. Benvenuti nell’era dell’influencer marketing: e chissà che non possa essere questa una delle strade da seguire per rilanciare la Bassa Padovana.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer