Sfilata di figuranti ad Abano. “Barchessa in Fiore” a Sant’Elena

In questo primo fine settimana di maggio, oltre all’appuntamento con #DomenicalMuseo, in diverse città della Bassa i protagonisti saranno fiori, musica e mercatini

1002

MUSEI & VISITE. Torna l’appuntamento con l’iniziativa #DomenicalMuseo, l’iniziativa ministeriale che prevede la gratuità di entrata e visita a tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica di ogni mese. Per l’occasione, nel territorio della Bassa, sarà aperto al pubblico il Museo Nazionale Atestino di Este. Sempre domenica alle 10.30, Michele Romano vi guiderà in una visita a Villa Draghi di Montegrotto Terme, con illustrazione della vita secolare di questo luogo a cura di Claudio Grandis anche autore di un quaderno sulla Villa. Oltre a “Visita in Villa”, Dalle 10.00 alle 12.00 anche “Impariamo giocando”, un laboratorio creativo a cura dell’Associazione Lapis in cui i bambini decoreranno una laminetta in rame imitando le tecniche antiche.

MANIFESTAZIONI. Da stasera e fino al 29 maggio, a Feriole di Teolo, la sagra del “Maggio Feriolese” tra specialità gastronomiche, intrattenimento musicale e attività per adulti e bambini. Nel piazzale della Chiesa, poi, ogni sabato e domenica sera la Band Hero si esibirà dal vivo. Montagnana da oggi e fino a domenica ospita il Montagnana Festival, “Arte e cibo a Montagnana nell’anno nazionale del cibo italiano” che in questa quarta edizione si concentra proprio sui prodotti tipici e locali De.C.O.: il cibo, protagonista indiscusso, è inteso nel suo significato più ampio di cultura di un territorio, salute e sostenibilità. Questa sera Katia Ricciarelli, in occasione dei 150 anni dalla morte di Gioachino Rossini e dell’anno rossiniano 2018, si esibirà al Festival con Ketty Magni, autrice del best-seller “Rossini, la musica del cibo”. L’evento, curato dal Maestro Alberto Zanetti, vedrà sul palco anche il contralto Donatella Vigato, il baritono Alberto Zanetti e il basso Devis Fugolo accompagnati al pianoforte da Ilaria Barbagin e dagli allievi delle classi quinte dell’Educandato San Benedetto di Montagnana. In programma, tra le altre iniziative, convegni con esperti del settore che parleranno di preparazione e produzione di alimenti e, sabato mattina alle 10.30, l’incontro “Perché lo butti? Il riuso creativo in cucina degli alimenti non utilizzati” con gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Jacopo da Montagnana”, vincitori del premio “VEGA Champion 2018” per l’originalità espressa nel tema “Senza Piatto”. E ad Abano Terme è tempo di “La Maschera delle Terme”: sabato e domenica duecento figuranti sfileranno per le vie della città, lungo l’isola pedonale e il Parco Urbano Termale. La settima edizione sarà inaugurata sabato alle 18.30 con le danze ottocentesche e proseguirà con una singolare partita di “Dama delle Lanterne” a cura della Compagnia degli Anelli, in cui a fare da pedine saranno proprio i figuranti in abiti settecenteschi spostati di casella in casella dalle ballerine di danza classica della scuola Danzacity. Il tutto accompagnato dalla musica barocca del gruppo flauti della Flute Academy. Alle 22.00 “Lanterne alle Terme”, la sfilata in costume a lume di candela che partirà dalla piazza Pietro d’Abano. La giornata di domenica sarà dedicata, tra le altre cose, alle sfilate e alla premiazione dei vincitori. Domenica dalle 9.00 alle 19.00 la settima edizione di “Barchessa in fiore”, la manifestazione che porta a Sant’Elena colori e sapori del territorio. La location, come da tradizione, sarà la barchessa comunale. Nel corso della manifestazione anche la premiazione del concorso “Arte in Fiore” e “l’agro-aperitivo a Km0”. Durante la giornata si potrà partecipare alle “Passeggiate nel verde” presso Villa Miari. In tema floreale anche “Montegrotto in Fiore”, la festa che porta nella città delle terme una mostra mercato di piante e artigianato artistico, tra musica, danza e animazione. E sempre domenica, a Brugine, il consueto mercatino di Villa Roberti darà il via al mese della bicicletta con il GirainBici alla scoperta della Saccisica insieme a Saccisica Pedala. Oltre a questa pedalata in compagnia, già dal mattino più di trecento espositori, esporranno i loro articoli nuovi, antichi, usati. Per chi arriva in bicicletta lo sconto all’ingresso.

MUSICA. Stasera alle 21.00 nella cornice del Santuario della Madonna delle Grazie di Piove di Sacco, il concerto “Requiem in Do Minore” di Luigi Cherubini. Si esibiranno il Coro Polifonico di Piove di Sacco, il Coro Grande del Concentus Musicus Patavinus di Padova, la Corale Polifonica di Lavis (Trento), le orchestre Concentus Musicus Patavinus di Padova e I Filarmonici di Trento, sotto la direzione del maestro Alessandro Arnoldo. L’evento è organizzato dall’Associazione Coro Polifonico di Piove di Sacco, diretto dal Maestro Raffaele Biasin, nel quarantennale della sua costituzione. Sabato sera alle 21.00 l’Orchestra Giovanile del Veneto si esibirà in concerto al Teatro la Perla di Torreglia per l’International Music Meeting. L’iniziativa, che prevede 7 date in Veneto, è iniziata il 14 aprile scorso e si concluderà il prossimo 11 giugno. Nella serata del 5 maggio i musicisti porteranno sul palco un programma di musica pop, latino-americana con una puntata di tango, musica da film e musica classica rivisitata. A dirigere Fabrizio Castanìa e Francesco Maria Ranzato. Sempre sabato a Este, una nuova serata di “Este in musica” con “Follies d’España”, un viaggio nel folklore latino-ispanico accompagnati dal Maestro Luca Paccagnella al violoncello. A ospitare questo nuovo appuntamento della kermesse musicale atestina, il Chiostro di Santa Maria delle Consolazioni. Domenica alle 16.30 a Villa Centanin di Arquà Petrarca andrà in scena “Magia del violino” con protagonista Niccolò Paganini e le sue sonate. A esibirsi, Giovanni Angeleri al violino e Michele Trenti alla chitarra. Per l’occasione saranno aperti e visitabili sia il Museo di Pianoforti antichi sia la mostra di strumenti popolari con ingresso gratuito.Domenica alle 17.00 l’Anfiteatro del Venda di Galzignano Terme farà da sfondo a “Dalle radici al cielo”, il festival internazionale di musica che promuove l’alimentazione biologica e sostenibile. La rassegna, articolata in 6 appuntamenti, è dallo scorso 28 marzo nel territorio padovano e si concluderà proprio nel cuore dei Colli Euganei. A esibirsi il 6 maggio, in un concerto acustico chitarra e voce, Angel Olsen, artista di fama mondiale considerata la regina dell’indie folk americano.

TEATRO. Al Teatro Polivalente di Abano Terme va in scena, questa sera alle 21.00, “The million’s party” a cura del Teatro delle Ortiche. Lo spettacolo fa parte della rassegna “Teatrò. Il nuovo teatro polivalente di Abano Terme” organizzata in collaborazione con Dreaming Academy, accademia di musical e spettacolo che ne cura la direzione artistica e organizzativa. Sabato sera ad Arteselle appuntamento con la Rassegna “Arteselle a Teatro”. In scena la Compagnia Teatrale Senza Arte nè parte in “Non ghe ne posso pì”, una commedia brillante in due atti di Matteo Rizzo. Appuntamento alle 21.00.

Salva Articolo

Lascia un commento