Quattro contrade pronte a gareggiare nello spirito della solidarietà

Il Palio delle contrade, che si svolge durante la sagra di San Giorgio, si concluderà lunedì 23. Saranno presenti anche lo stand gastronomico e la pesca di beneficenza

575

CASALE DI SCODOSIA. Prosegue nel week-end il Palio delle contrade, manifestazione che si svolge annualmente durante la sagra di San Giorgio, Santo patrono del Paese del mobile. Gareggeranno fra loro la contrada del drago, la contrada della lancia, la contrada del cavallo e la contrada del cavaliere valoroso. L’iniziativa coinvolge tutti gli abitanti, dai più giovani agli anziani, con la finalità di unire momenti goliardici al fare comunità. In alcune edizioni passate sono nati dei momenti di tensione, di conseguenza si è deciso di sostituire alcune attività, per evitare che la competizione possa rovinare momenti unici di condivisione. Durante tutta la manifestazione saranno presenti lo stand gastronomico, bancarelle e la pesca di beneficenza.

L’evento, iniziato sabato scorso con il “quizzone”, è stato inaugurato ufficialmente ieri sera, con la sfilata dei figurati e delle contrade, il giuramento dei capitani e la benedizione del Palio. Oggi avranno luogo alle ore 14.00 le gare del Palio per la prima – seconda – quinta categoria, mentre alle ore 20.00 sarà disponibile, su prenotazione, la cena per famiglie e contrade. Domenica 22 aprile partirà con la Santa messa, durante la quale è prevista la processione con la statua di San Giorgio, costumi e il Palio. Alle ore 14.00 seguiranno le gare per la terza – quarta categoria, mentre alle ore 18.30 avverranno le finali della Lotta contro il male – tiro alla fune. Concluderà la proclamazione della contrada vincitrice e la solenne chiusura. Lunedì 23 aprile lo stand gastronomico prevede la serata a tema “tris di riso” o “paella e sangria”, e a seguire animazione con dj Fabrizio. Tutte le attività saranno svolte presso il piazzale della Chiesa.

Salva Articolo

Lascia un commento