giovedì 21 Marzo 2019
Home Eventi Monselice, allo Stuzzico la seconda semifinale del concorso canoro "Do-Re-Mi Festival"

Monselice, allo Stuzzico la seconda semifinale del concorso canoro “Do-Re-Mi Festival”

MONSELICE. Secondo appuntamento in terra padovana per il “Do-Re-Mi-Festival“, concorso canoro itinerante ideato dall’autore e dj radiofonico Paolo De Grandis. Sabato 25 giugno, dalle ore 21.00, lo storico locale “Stuzzico 19.26” di Monselice (ex Fight Club) ospita la seconda semifinale della gara musicale, dopo essere stato teatro anche della prima, lo scorso 18 giugno. Otto i partecipanti che si sono contesi il passaggio del turno: a guadagnarsi l’accesso alla finale del prossimo 3 luglio sono state le due rodigine Alessia Ruzza e Nicole Ferro e i tre padovani Daniel Allegrelli (Curtarolo), Angela Martinello (Pozzonovo) e Deborah Caldon (Monselice). Quest’ultima, “padrona di casa”, ha vinto il ballottaggio sulla pagina Facebook dello Stuzzico, ottenendo quasi 400 “Mi piace”.

Saranno invece dieciconcorrenti in lizza nella seconda semifinale di sabato: si tratta di Antonella Chessa (Este), Benedetta Munari (Rovigo), Celeste Grandi (Taglio di Po), Claudio Savogin (Boara Pisani), Dialma Gnan (Venezia), Enrico Garbin (Conselve), Giada Zorzan (Granze), Matteo Verlich (Stanghella), Nicola Rizzo (Padova) e Roberta Fontana (Conselve). Il primo classificato del concorso canoro avrà la possibilità di incidere un proprio cd presso la JayWork Label, casa discografica di livello internazionale con sede a Ferrara. In palio anche targhe celebrative per i più meritevoli, il primo classificato. La finale sarà seguita in diretta radiofonica web per tutta la serata da Giuseppe Troja e Sergio Cobuccio, i conduttori di Litefm: la radio sarà in collegamento con altre cinque stazioni nazionali, per una media contatti di 12.000 unità.

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Bazzarello: «Mi candido a sindaco per ripristinare il dialogo con la...

TRIBANO. Roberto Bazzarello, 33 anni, è un giovane imprenditore del territorio, che divide la propria attività professionale tra il negozio di bici di proprietà familiare...
bar-footer
bar-footer