L’evento da non perdere: Bibione 2014 (#BB1)

1
195

Immagine
Da Bibione si torna sempre nello stesso modo. Spalle bruciate (tanto a maggio la crema solare non serve), naso spellato, gambe doloranti e malinconia che si legge negli occhi. Non fa in tempo ad iniziare, infatti, che già finisce questo favoloso weekend all’insegna dello sport e del divertimento.
 Immagine
La Mizuno Beach Volley Marathon® è un evento sportivo che attira ogni anno a Bibione (VE) migliaia di atleti dall’Italia e addirittura dall’Europa. È il più grande torneo di beach volley rivolto a ogni tipo di atleta (sia a livello agonistico che amatoriale) e di tutte le età.
Basti pensare che vengono allestiti, sulla spiaggia di fronte al Villaggio Internazionale, più di 250 campi da gioco in 35 000 mq di spiaggia e che all’ultima edizione vi hanno partecipato più di 15 mila atleti divisi in circa 2 500 squadre. E non bisogna essere dei campioni o dei professionisti per parteciparvi: l’importante è che chiunque possa giocare e divertirsi, anche se un po’ di sano agonismo non manca (il montepremi complessivo per i diversi vincitori infatti ruota intorno agli 80 000€).
Lo sport però non è l’unica attrazione. Al tramonto, infatti, mentre il sole lentamente scende regalando un’atmosfera magica, le luci si accendono, il volume della musica sale ed esplode la festa in spiaggia, a cui segue l’immancabile serata in discoteca.
Gli organizzatori dell’evento, inoltre, facilitano le ricerche delle sistemazioni, offrendo soggiorni e servizi a prezzi agevolati. Le categorie in cui si dividono le squadre (ogni anno con nomi sempre più bizzarri ed esilaranti) sono: 2×2 maschile e femminile, 3×3 maschile e femminile, 4×4 misto nei tornei di maggio e settembre, mentre la Night Edition sarà riservata a 2×2 maschile e femminile e 4×4 misto.
 Immagine
 Quindi, se vi siete persi l’appuntamento dello scorso weekend (23-24-25 maggio 2014), non potete di certo perdervi la Night Edition di giugno (da venerdì 13 a domenica 15) e la replica di settembre (da venerdì 12 a domenica 14).
Perché come dice chi a Bibione c’è stato almeno una volta – e una volta basta e avanza per ritornarci ogni singolo anno  Bibione non è un torneo, è uno stato d’animo.
Alice PizzoImmagine

1 commento

Comments are closed.