Il progetto “La Tavola Blu” arriva allo “Jacopo da Montagnana”

256

E’ arrivato oggi all’istituto alberghiero “Jacopo da Montagnana” “La Tavola Blu“, il progetto dell’associazione ambientalista “Marevivo“, realizzato con il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Veneto. L’iniziativa coinvolge circa 500 studenti di dieci istituti alberghieri diffusi su tutto il territorio regionale: da Venezia a Cortina D’Ampezzo, da Verona a Vittorio Veneto, da Trecenta ad appunto Montagnana.

Obiettivo del progetto è la valorizzazione e l’uso sostenibile delle risorse del mare, partendo proprio dalla scuola e, in particolare, dagli istituti alberghieri, da cui usciranno i futuri operatori dell’enogastronomia. Gli studenti veneti saranno infatti impegnati in un percorso di informazione e di partecipazione attiva sui temi del mare e sulle ripercussioni delle nostre scelte alimentari, ma saranno anche occupati a percorrere mercati e porticcioli della piccola pesca e approfondiranno le tematiche legate alla sostenibilità ambientale di quest’ultima. In questo modo, avranno nuovi strumenti per valorizzare il grande patrimonio enogastronomico e ambientale del Veneto.

Salva Articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteNuovo ospedale, il monito della Lega: no a strumentalizzazioni sui disservizi
Prossimo articoloCivitas Vitae, sport per tutti
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.

Lascia un commento