Ghepardi a rischio estinzione, una serata contro il bracconaggio

Domani sera in Villa Obizzi è in programma "Ghepardo e Leone: due rivali, un solo destino", una conferenza sui traffici illegali di felini nel continente africano

1204

ALBIGNASEGO. Sapevate che il ghepardo è a rischio estinzione e che in Namibia sopravvive la comunità più numerosa di ghepardi al mondo? Ebbene questo e molto altro potrete scoprirlo venerdì 7 aprile, alle ore 20.30 presso la Villa Obizzi di via Roma, grazie ad un’iniziativa patrocinata dal Comune di Albignasego. La serata, dal titolo “Ghepardo e Leone: due rivali, un solo destino”, è rivolta a tutti coloro che sono interessati alla visione di filmati inediti dell’associazione Cheetah Conservation Fund Italia, da anni operativa nel continente africano per salvaguardare questi agili predatori dal bracconaggio

La conferenza offrirà una panoramica sulle ultime allarmanti notizie sui traffici clandestini di animali provenienti dall’Africa per puntare il focus sul Cheetah Conservation Fund, il centro di ricerca, conservazione ed educazione fondato nel 1991 dalla zoologa statunitense Laurie Marker, una delle maggiori esperte di ghepardi al mondo. Grazie alle ricerche biomediche operate sui circa 900 esemplari passati nel centro, Laurie punta a salvare il ghepardo dall’estinzione, collaborando con gli abitanti del luogo e creando delle conservancies, migliaia di acri di terreno che permettano a questi felini di muoversi liberamente in natura.

Salva Articolo

Lascia un commento