Genitori e figli, a Este arrivano Cazzullo e Marangoni

Giovedì sera al Chiostro delle Consolazioni il giornalista del Corriere della Sera presenta "Metti via quel cellulare"

0
1873

ESTE. Due incontri con l’autore per approfondire il tema dei rapporti tra genitori e figli e non solo. Al via “Este città dell’educare”, progetto di formazione e informazione rivolto ai giovani e alle figure educative che accompagnano, con un’attenzione particolare verso il disagio e l’ascolto dei bisogni. «Ci proponiamo di coordinare diversi interlocutori educativi dei ragazzi – famiglie, scuole, associazioni – in modo da lavorare insieme su progetti comuni partendo dalle specificità rilevate da ciascun soggetto coinvolto» spiega l’assessore al Sociale Lucia Mulato. L’iniziativa verrà illustrata giovedì 9 novembre, quando il giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo presenterà “Metti via quel cellulare: un papà. Due figli. Una rivoluzione” e venerdì 24 novembre, quando toccherà a Guido Marangoni, ingegnere e attore comico, con il suo “Anna che sorride alla pioggia”. Entrambi gli incontri si terranno al Chiostro delle Consolazioni di via Francesconi alle ore 21.