giovedì 22 Agosto 2019
Home Eventi Coppa Città di Solesino, domani al via la terza edizione

Coppa Città di Solesino, domani al via la terza edizione

(Fonte foto: milleitinerari.blogspot.com)
(Fonte foto: milleitinerari.blogspot.com)

Domani il centro di Solesino sarà animato dal rombo della autovetture che partecipano alla 3^ Coppa Città di Solesino. Quella che si svolgerà nella giornata di domenica 8 novembre è la terza edizione della gara diregolarità turistica” targata Scuderie Ruote Storiche di Solesino, con il patrocinio del Comune di Solesino.

Il percorso, scelto dal tecnico rilevatore (ed ex-rallista) Tarcisio Tessari, quest’anno si rinnova: le auto percorreranno una distanza complessiva di ben 266 km (100 in più della passata edizione), 9 controlli orari di transito, 8 controlli a timbro e 14 prove controllo di passaggio modalità “apri e chiudi” per un totale di ben 7 ore e 40 minuti di gara a 35 km/h di media. Un percorso pensato con l’unico scopo di divertirsi e far divertire tutti i tipi di guida e di autovetture. Quest’anno la gara si avvicina al rally, spingendo un po’ di più sull’acceleratore (relativamente, essendo una gara di regolarità) grazie alle prove cronometrate. Le varie tratte si differenziano: alcune pensate per le vetture da rally nei lunghi tratti della Pianura Padana – gli stessi utilizzati negli anni scorsi dai Rally Prealpi Venete, Monte Venda e Città del Santo – altre pensate per le auto più attempate, senza tralasciare la velocità e la tecnica necessarie nella guida di questi classici d’epoca. Con questa scelta si è deciso di lasciare un ruolo predominante al paesaggio: si passa dalla campagna, ai centri e ai borghi fino alla particolarità paesaggistiche dei nostri Colli Euganei.

Il punto di partenza di domenica mattina è il centro di Solesino, già vestito a festa grazie al consueto mercato settimanale, che verrà ancora più animato da questi rombanti pezzi di storia. Il servizio di cronometraggio è affidato alla Federazione Italiana Cronometristi – A.S.D. Padova Crono con ben 20 cronometristi muniti di pressostati che si occuperanno della gestione delle prove cronometrate e del Centro Classifiche.

Quest’anno si è registrato un cospicuo aumento delle adesioni, in totale ben 137: la maggior parte (circa 110) saranno in gara tra le auto storiche, il restante tra le moderne. La prima auto prenderà il via alle 9.31, a seguire tutte le altre. Il livello dei partecipanti è tutt’altro che modesto: presenti diversi specialisti della regolarità come Scapin con la Lancia Beta Coupè, Baldissera su Porsche 911, Turri e Ferratello su Fiat 128, Zago con la Lancia Fulvia HF. I piloti alla guida delle vetture non provengono solo dal Veneto ma anche da regioni limitrofe come Emilia-Romagna, Friuli-Venezia-Giulia e Lombardia.

Lascia un commento

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer