Cioccolato artigianale allo Sweet Montegrotto. A Teolo la Sagra del Gnocco

Per questo fine settimana appuntamenti con il gusto tra cioccolato, gnocchi e asparagi. E il 25 aprile musica live all’Anfiteatro del Venda

0
1523

Per molti quello che sta per iniziare sarà un fine settimana lungo, fino al 25 aprile Festa della Liberazione. Molti gli eventi pensati per questi giorni: oltre a Este in Fiore anche iniziative enogastronomiche, musica e teatro.

ENOGASTRONOMIA. Stasera la prima “Cena al Buio” al Laboratorio I’M di Abano Terme, organizzata in collaborazione con la Cooperativa Solaris: un’occasione per lasciare spazio agli altri sensi e scoprire come cambia il modo di assaporare il cibo e l’interazione con gli altri. Dal 22 al 25 aprile “Sweet Montegrotto – Il cioccolato in tutte le sue forme” a Montegrotto Terme, in Piazza Carmignoto, il vero protagonista sarà il cioccolato artigianale tra degustazioni, cooking show dei maestri cioccolatieri, lezioni per adulti e laboratori per bambini. Una mostra mercato del cioccolato con stand aperti dalle 10.00 alle 20.00 e per l’occasione anche una Fabbrica del Cioccolato con il percorso di conoscenza Choco Word Educational. A Pernumia, invece, la “Festa dell’Asparago”: da sabato 22 a martedì 25 aprile lo stand gastronomico proporrà specialità a base di asparagi e per i più piccoli giochi gonfiabili e fattoria didattica. E il 23 aprile torna anche la tradizionale “Sagra del Gnocco” di Teolo, giunta alla 42^ edizione. Uno stand gastronomico dove assaggiare gli gnocchi di patate fatti a mano ma dove vedere anche tutto il processo di preparazione del piatto, musica dal vivo, dall’esibizione della Banda Musicale di Teolo e dall’animazione dei clown.

ALL’ARIA APERTA. Domenica 23 aprile “Vivi La Primavera in Villa Roberti” a Brugine: un’intera giornata nel parco che circonda la villa tra picnic, relax e visite guidate. Dalle 15.00 alle 18.00 sono previste alcune attività per i ragazzi come “Giochi in Villa” e “Torre aperta”, che consentirà di salire sulla torre medievale. Sabato e domenica il Castello di San Pelagio ospiterà l’IX Raduno Medievale dalle 15.00 di sabato alla sera di domenica: un vero e proprio tuffo nel passato all’epoca della Signoria dei Carraresi. Ai piedi della torre trecentesca di San Pelagio sarà ricostruito un accampamento e saranno presenti oltre cento figuranti e tra esibizioni di tiro con l’arco e giochi sarà possibile partecipare al laboratorio storico-creativo “Miniature di fantasia!”.

MUSICA. Sabato 22 aprile, dalle 21.00, la 18^ Serata Musicale Lirica nella Chiesa di San Carlo Borromeo a Monticelli. Si esibiranno i cori La Martinella di Portogruaro e Spengenberg di Spilimbergo diretti dal maestro Alessando Maurutto. A esibirsi il soprano Dominika Zamara, il basso Maurizio Franceschetti e il pianista della serata Franco Moro. Domenica 23 e 30 aprile il “Concerto di Primavera” a Villa Centanin, Arquà Petrarca. Dalle 16.30 “Fantasia in Musica” con Franco Angeleri e Micaela Mingardo al pianoforte, Walter Barbiero alla viola
e Giovanni Angeleri violino. In occasione del concerto saranno aperti il Museo di Pianoforti antichi e la Mostra di strumenti popolari con ingresso gratuito. Al Laboratorio I’M di Abano Terme doppio appuntamento musicale nel fine settimana: sabato 22 aprile il live di Gomma, quartetto che presenterà l’album d’esordio Toska. A seguire Pietro Berselli e la sua band con il disco “Orfeo L’Ha Fatto Apposta”. E domenica 23 aprile Story Told By Sound, una serata di proiezione e escuzione dal vivo delle colonne sonore dei due cortometraggi Meshes of the Afternoon e At Land di Maya Deren. Le musiche saranno eseguite dal vivo da Elie Massias chitarra e voce, Jimmy Weinstein batteria e percussioni, Lilly Santon voce. Il 25 aprile targato Anfiteatro del Venda con i due cantautori di origine romana Gazzelle e Giorgio Poi e la band francese Yachtclub.

TEATRO. Prosegue a Este la rassegna “Femminilità – Cinema, teatro, incontri per l’8 marzo. Visioni presenti e passate di donne che hanno contribuito alla storia della cultura dell’umanità” con un appuntamento a teatro. Sabato 22 aprile al Teatro dei Filodrammatici andrà in scena “Donne in ballo!”, uno spettacolo comico-brillante scritto e diretto da Viviana Larcati. Una compagnia tutta al femminile che si esibirà in questo spettacolo ispirato al testo inglese “Calendars Gilrs” di Tim Firth. E la stessa sera, ad Arteselle, “La donna di testa debole” messo in scena dalla Compagnia Fata Morgana di Preganziol. Questo spettacolo si inserisce all’interno della rassegna “Arteselle a Teatro” in dialetto veneto, giunta quest’anno alla sua quarta edizione e che si tiene nel teatro della scuola materna Sant’Antonio. E al Teatro Polivalente di Abano Terme doppio appuntamento per sabato con la rassegna di improvvisazione teatrale Bistrò. Sarà in scena “Strade” di Daniele Mazzacurati: un viaggio emozionante, poetico e avventuroso. A seguire “La descrizione di un attimo” di Antonio Contartese: storie di persone che vivono la loro vita nel mondo reale e poi ne vivono anche molte altre.