Cioccolato artigianale allo Sweet Montegrotto. A Teolo la Sagra del Gnocco

Per questo fine settimana appuntamenti con il gusto tra cioccolato, gnocchi e asparagi. E il 25 aprile musica live all’Anfiteatro del Venda

718

Per molti quello che sta per iniziare sarà un fine settimana lungo, fino al 25 aprile Festa della Liberazione. Molti gli eventi pensati per questi giorni: oltre a Este in Fiore anche iniziative enogastronomiche, musica e teatro.

ENOGASTRONOMIA. Stasera la prima “Cena al Buio” al Laboratorio I’M di Abano Terme, organizzata in collaborazione con la Cooperativa Solaris: un’occasione per lasciare spazio agli altri sensi e scoprire come cambia il modo di assaporare il cibo e l’interazione con gli altri. Dal 22 al 25 aprile “Sweet Montegrotto – Il cioccolato in tutte le sue forme” a Montegrotto Terme, in Piazza Carmignoto, il vero protagonista sarà il cioccolato artigianale tra degustazioni, cooking show dei maestri cioccolatieri, lezioni per adulti e laboratori per bambini. Una mostra mercato del cioccolato con stand aperti dalle 10.00 alle 20.00 e per l’occasione anche una Fabbrica del Cioccolato con il percorso di conoscenza Choco Word Educational. A Pernumia, invece, la “Festa dell’Asparago”: da sabato 22 a martedì 25 aprile lo stand gastronomico proporrà specialità a base di asparagi e per i più piccoli giochi gonfiabili e fattoria didattica. E il 23 aprile torna anche la tradizionale “Sagra del Gnocco” di Teolo, giunta alla 42^ edizione. Uno stand gastronomico dove assaggiare gli gnocchi di patate fatti a mano ma dove vedere anche tutto il processo di preparazione del piatto, musica dal vivo, dall’esibizione della Banda Musicale di Teolo e dall’animazione dei clown.

ALL’ARIA APERTA. Domenica 23 aprile “Vivi La Primavera in Villa Roberti” a Brugine: un’intera giornata nel parco che circonda la villa tra picnic, relax e visite guidate. Dalle 15.00 alle 18.00 sono previste alcune attività per i ragazzi come “Giochi in Villa” e “Torre aperta”, che consentirà di salire sulla torre medievale. Sabato e domenica il Castello di San Pelagio ospiterà l’IX Raduno Medievale dalle 15.00 di sabato alla sera di domenica: un vero e proprio tuffo nel passato all’epoca della Signoria dei Carraresi. Ai piedi della torre trecentesca di San Pelagio sarà ricostruito un accampamento e saranno presenti oltre cento figuranti e tra esibizioni di tiro con l’arco e giochi sarà possibile partecipare al laboratorio storico-creativo “Miniature di fantasia!”.

MUSICA. Sabato 22 aprile, dalle 21.00, la 18^ Serata Musicale Lirica nella Chiesa di San Carlo Borromeo a Monticelli. Si esibiranno i cori La Martinella di Portogruaro e Spengenberg di Spilimbergo diretti dal maestro Alessando Maurutto. A esibirsi il soprano Dominika Zamara, il basso Maurizio Franceschetti e il pianista della serata Franco Moro. Domenica 23 e 30 aprile il “Concerto di Primavera” a Villa Centanin, Arquà Petrarca. Dalle 16.30 “Fantasia in Musica” con Franco Angeleri e Micaela Mingardo al pianoforte, Walter Barbiero alla viola
e Giovanni Angeleri violino. In occasione del concerto saranno aperti il Museo di Pianoforti antichi e la Mostra di strumenti popolari con ingresso gratuito. Al Laboratorio I’M di Abano Terme doppio appuntamento musicale nel fine settimana: sabato 22 aprile il live di Gomma, quartetto che presenterà l’album d’esordio Toska. A seguire Pietro Berselli e la sua band con il disco “Orfeo L’Ha Fatto Apposta”. E domenica 23 aprile Story Told By Sound, una serata di proiezione e escuzione dal vivo delle colonne sonore dei due cortometraggi Meshes of the Afternoon e At Land di Maya Deren. Le musiche saranno eseguite dal vivo da Elie Massias chitarra e voce, Jimmy Weinstein batteria e percussioni, Lilly Santon voce. Il 25 aprile targato Anfiteatro del Venda con i due cantautori di origine romana Gazzelle e Giorgio Poi e la band francese Yachtclub.

TEATRO. Prosegue a Este la rassegna “Femminilità – Cinema, teatro, incontri per l’8 marzo. Visioni presenti e passate di donne che hanno contribuito alla storia della cultura dell’umanità” con un appuntamento a teatro. Sabato 22 aprile al Teatro dei Filodrammatici andrà in scena “Donne in ballo!”, uno spettacolo comico-brillante scritto e diretto da Viviana Larcati. Una compagnia tutta al femminile che si esibirà in questo spettacolo ispirato al testo inglese “Calendars Gilrs” di Tim Firth. E la stessa sera, ad Arteselle, “La donna di testa debole” messo in scena dalla Compagnia Fata Morgana di Preganziol. Questo spettacolo si inserisce all’interno della rassegna “Arteselle a Teatro” in dialetto veneto, giunta quest’anno alla sua quarta edizione e che si tiene nel teatro della scuola materna Sant’Antonio. E al Teatro Polivalente di Abano Terme doppio appuntamento per sabato con la rassegna di improvvisazione teatrale Bistrò. Sarà in scena “Strade” di Daniele Mazzacurati: un viaggio emozionante, poetico e avventuroso. A seguire “La descrizione di un attimo” di Antonio Contartese: storie di persone che vivono la loro vita nel mondo reale e poi ne vivono anche molte altre.

Salva Articolo

Lascia un commento