Caselle di Selvazzano, domani la partita del Cuore: gli allievi sfidano giovani immigrati

452
(Foto: aforismi.meglio.it)
(Foto: aforismi.meglio.it)

Una “Partita del Cuore” con l’obiettivo di far vincere la solidarietà. Questo l’evento che si terrà domani pomeriggio a Caselle di Selvazzano.

La squadra degli Allievi dell’USMA – la polisportiva di Caselle di Selvazzano – di mister Mauro Patrignani, infatti, affronterà in una sfida benefica alcuni giovani immigrati e richiedenti asilo politico giunti nel nostro paese negli ultimi mesi. Tre sono le associazioni che, attualmente, aiutano questi giovani e daranno loro la possibilità di recarsi a Caselle per la patita. Trattasi di Casa di Abramo (appartenente all’associazione di volontariato Unica Terra), Percorso Vita (Onlus voluta e fondata da don Luca Favarin, salito alla ribalta nell’ultimo periodo per il battibecco con il Sindaco di Padova Massimo Bitonci sul tema dell’immigrazione) e Casa a colori, una delle strutture del turismo sociale veneto.

Il Presidente dell’Usma Giampaolo Peccolo sottolinea come sia “l’occasione per regalare a questi giovani dei momenti di gioia e spensieratezza. Vogliamo che lo spirito sia quello del tifo sano e solidale”. L’evento sarà, del resto, utile per attirare l’attenzione sul fenomeno dell’immigrazione, ultimamente molto dibattuto dalla politica non solo nazionale ma anche locale.

L’appuntamento quindi è fissato per domani, venerdì 12 giugno, alle ore 19.00 presso il campo Parrocchiale di via Pelosa 63, dietro la chiesa di Caselle.

Salva Articolo

Lascia un commento