Cartura, Banca Annia a sostegno della lotta al tumore del seno con “Run for IOV”

356
(Fonte: http://www.bancaannia.it/)
(Fonte: www.bancaannia.it)

Presentato il 14 ottobre al Comune di Padova, il progetto solidale “Run for IOV” è stato organizzato da RYLA Onlus per sostenere la partecipazione di 10 donne, ex-pazienti dell’IOV, l’Istituto Oncologico Veneto, alla maratona di New York dell’anno prossimo, prevista per il 6 novembre 2016.

L’evento sarà patrocinato anche da Banca Annia di Cartura, che per l’occasione ha fatto partire una campagna non-convenzionale, in forma “social”, a sostegno dell’iniziativa. #Anniasocial, questo il nome dell’idea promozionale che nel periodo tra il 15 ottobre e il 15 dicembre rende possibile a chiunque di partecipare semplicemente con l’iscrizione al profilo Facebook o Twitter di Banca Annia. In questo modo si contribuirà, in via del tutto automatica, ad aumentare il rendimento di un conto deposito, istituito al solo scopo di beneficienza.

La preparazione atletica del team al femminile sarà curata dall’associazione sportiva Spak4, che durante tutto l’anno porterà le runners in tour per tutto il Veneto, partecipando a gare podistiche e contribuendo a parlare di prevenzione e ricerca oncologica.

Come si può ben immaginare quella di “Run for IOV” non è solo una sfida sociale: l’evento alla maratona di New York avrà lo scopo non solo di sensibilizzare quanti più possibile alla prevenzione e agli strumenti di contrasto della malattia, ma anche quello di dimostrare che da qualcosa di spaventoso come la diagnosi di un tumore al seno si può uscire con successo ed addirittura correre una maratona.

Salva Articolo

Lascia un commento